leonardo.it

Sublime Energy Roc e la bio-elettricità della pelle

 
Sara M.
30 marzo 2011
Commenta

Sublime Energy Roc Sublime Energy Roc e la bio elettricità della pelle

È fra i prodotti premiati all’ultimo Prix d’excellence de la beautè 2011 assegnato da Marie Claire ai migliori prodotti cosmetici dell’anno: parliamo di Sublime Energy di Roc, linea antiage di recente lancio che sfrutta la tecnologia definita e-pulse. Si tratta di una serie di impulsi bio-elettrici ricreati in laboratorio per simulare la bio-elettricità naturale della pelle.

La linea si compone di tre prodotti che si aggiudicano il premio formulazione dell’abito riconoscimento di settore. Tutti e tre i prodotti – trattamento giorno con fattore di protezione 20, trattamento occhi e trattamento notte – sono stati ideati per prendersi cura in maniera avveniristica della propria pelle, coniugando le ultime tecnologie cosmetiche all’attenzione per i processi cutanei, di cui si riproducono i comportamenti.

Ciascun trattamento si articola a sua volta in due azioni corrispondenti a due prodotti specifici: un siero concentrato e un idratante attivatore. Come funzionano? Stimolando e ripristinando la bio-elettricità naturale della pelle che con il trascorrere del tempo tende ad attenuarsi per effetto dell’invecchiamento cutaneo, della perdita di elastina e collagene e del conseguente rilassamento cutaneo, con la comparsa di rughe e pigmentazione alterata della carnagione.

Si tratta quindi di creme avveniristiche che nascono da un lavoro di laboratorio che ha coinvolto un team di ricercatori americani concentrati proprio sul processo bio-elettrico che hanno scoperto essere efficace nella riattivazione dei meccanismi cellulari rallentati dall’età. Questo effetto si ottiene con l’uso del siero concentrato che contiene la tecnologia e-pulse seguito da quello dell’idratante attivatore con ingredienti antiage. L’azione combinata dei due prodotti attiva le micro-particelle minerali e gli stimoli bio-elettrici. Pare che i primi risultati siano visibili già poche ore dopo la prima applicazione.

È proprio per la sua caratteristica e innovativa formulazione che la linea di prodotti ideata da Roc, da sempre all’avanguardia nella ricerca cosmetica per la cura della pelle, riceve il premio promosso da Marie Claire e assegnato da una giuria internazionale di esperti del settore.

Articoli Correlati
YARPP
Garnier BB Cream Perfezionatore della pelle

Garnier BB Cream Perfezionatore della pelle

BB Cream, sono molti mesi che ne sentiamo parlare ma cosa sono esattamente? BB è un acronimo che sta per Blemish Balm e le cosiddette BB cream nascono in Germania […]

Ancora sieri perfezionatori della pelle: Shiseido e Clarins

Ancora sieri perfezionatori della pelle: Shiseido e Clarins

Eccoci di nuovo a parlare di sieri perfezionatori dell’incarnato che potremmo definire come una nuova categoria nell’ambito dei trattamenti viso costituita da formule a base di nuovi ed avvenieristici principi […]

Macchie della pelle post abbronzatura: cosa fare per contrastarle

Macchie della pelle post abbronzatura: cosa fare per contrastarle

Ci risiamo: nonostante i moniti, gli avvertimenti e i consigli letti su giornali e blog o ascoltati in televisione, la frenesia di ottenere un’abbronzatura immediata ha prevalso sul buonsenso. E […]

L’Oreal Icy Protection protezione solare che abbassa la temperatura della pelle

L’Oreal Icy Protection protezione solare che abbassa la temperatura della pelle

Novità nel mondo della protezione solare e in particolare in casa L’Oreal che propone nella sua collezione Solar Expertise, già nota, una nuova linea di solari che si chiama Icy […]

Ahava: cura della pelle dal Mar Morto

Ahava: cura della pelle dal Mar Morto

Le sorprendenti virtù dei fanghi del Mar Morto ci sono note perché la nostra pelle ne ha già beneficiato prima o dopo. Arrivano in Italia dei nuovi prodotti a base […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento