Tingere i capelli di rosso: l’ha fatto anche Simona Ventura!

di Anna Cantarella Commenta

tingere capelli rosso simona ventura

Non c’è dubbio: il colore di capelli più di tendenza dell’estate 2013 è il rosso. Tantissime le sfumature possibili, che vanno da un castano caldo a un rosso porpora o rosso fiamma, innaturale ma che non passa inosservato. Le collezioni di tagli di capelli della primavera 2013 ci hanno mostrato tutte le sfumature di questa tonalità, e in particolare le tonalità ramate e quelle mogano. Di recente, anche Simona Ventura ha abbandonato il suo abituale biondo caramello per passare ad un rosso rame molto acceso ma poco sfaccettato. Noi non siamo convinte che ci abbia azzeccato scegliendo questo nuovo look, ma di una cosa siamo certe: volete seguire la moda? Scegliete il rosso!

Il rosso è un colore che in generale si adatta a qualunque tipo di carnagione, basta saper scegliere la sfumatura giusta. I rossi soft (quelli che partono dal biondo rame) sono particolarmente adatti alle carnagioni scure; il rosso ruggine è perfetto sulle donne more con occhi castani. Tutti i rossi molto forti (porpora, mogano, rosso fiamma) non sono consigliabili alle donne adulte perchè sono troppo innaturali e rischiano di enfatizzare le rughe. Le stesse tonalità invece sono perfette sulle giovanissime che hanno voglia di giocare con il colore dei capelli.

Se avete molti capelli bianchi fate attenzione! I pigmenti del rosso si fissano senza problemi sui capelli scuri, ma atteschino in maniera diversa sui capelli bianchi. Il rischio è quello di ritrovarvi con una chioma rosa confetto! Prima di tentare, chiedete consiglio al parrucchiere ed eventualmente corpire i capelli bianchi con un pigmento scuro, per poi procedere alla tonalizzazione con il rosso. Se infine volete passare dal castano al rosso acceso, potrebbe essere necessaria una piccola decolorazione per rimuovere i pigmenti scuri e fare assorbire ai capelli quelli chiari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>