Lo yogurt come esfoliante naturale

di Sara M. Commenta

esfoliante yogurt

Non di rado utilizziamo lo yogurt nelle nostre preparazioni naturali quando pasticciamo in casa creando intrugli da utilizzare come maschere di bellezza fai da te ed economiche. Ma soprattutto, appunto, naturali. Di solito ci serviamo dello yogurt come base nel caso di pelle grassa, per evitare gli oli, e come coadiuvante nel trattamento perché agisce da astringente avendo una componente acida. Scopriamo adesso che anche da solo lo yogurt funziona, seppur in maniera blanda, come un esfoliante completamente naturale.

Contiene infatti una piccola percentuale di alfaidrossiacidi (noti anche come AHA) contenuti anche nelle creme esfolianti e che aiutano la pelle a rinnovarsi liberandosi dello strato superficiale delle cellule e facendola dunque apparire subito più luminosa. Le percentuali di AHA nelle creme esfolianti però sono variabili sulla base delle necessità di chi deve applicare il prodotto, mentre nel caso dello yogurt il contenuto acido è di circa lo 0,9% ed è fondamentalmente acido lattico.

Nel caso delle lozioni esfolianti di produzione industriale invece la percentuale è compresa fra il 5% e il 10% mentre le creme con azione specifica che basano la loro efficacia sull’esfoliazione chimica possono arrivare a percentuali molto più elevate, oltre il 50%. Quanto sia efficace dunque lo yogurt se si desidera un risultato deciso è facile immaginarlo, praticamente nullo. Però è utile continuare ad utilizzarlo come base per lo scrub ad azione meccanica, perché indubbiamente, nel suo piccolo, contribuisce alla buona riuscita del trattamento casalingo.

Via | TheBeautyBrains

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>