Onde da sirena sui capelli alla sfilata di Alexis Mabille della Paris Fashion Week

di Anna Cantarella Commenta

Sono le donne di Modigliani ad aver ispirato i look delle sfilate di Alexis Mabille, una pettinatura fresca e sofisticata con le estremità mosse e un po’ spettinate e con una texture consistente che valorizza il volume dei capelli. L’hair design è stato curato da Odile Gilbert per Moroccanoil che ha saputo lavorare le chiome delle modelle riuscendo ad ottenere un look curato ma molto naturale.

Per realizzare questa pettinatura sono necessarie due fasi: la prima è quella di lisciare tutta la chioma con spazzola e phon; nella seconda fase invece bisogna creare le onde solo sulle lunghezze in modo da creare le onde da sirena.

Step 1. Se avete capelli sottili o troppo fini, applicate un prodotto protettivo e poi un amousse per dare consistenza alla chioma. Odile Gilbert ha utilizzato Moroccanoil Treatment e Moroccanoil Volumizing Mousse.

Step 2. Asciugate i capelli con spazzola e phon facendo attenzione a non elettrizzare troppo i capelli e cercando di contenere le ciocche svolazzanti.

Step 3. Applicate un prodotto termoprotettivo come Moroccanoil Heat Styling Protection per proteggere i capelli dal passaggio del calore del ferro arricciacapelli.

Step 4. Con il ferro, cominciate a creare dei ricci da metà lunghezza fino alle punte, posizionando il ferro in verticale vicino alle estremità in modo da evitare di ottenere troppo volume. Procedete così su tutte le lunghezze e cercate di mantenere l’altezza dell’attaccatura dei ricci sempre regolare.

Step 5. Spazzolate delicatamente i ricci creati con una spazzola in modo da scioglierli senza scompigliarli troppo. Fissate tutto con un velo di lacca a tenuta media per ottenere un finish strutturato.

Photo Credit| Getty Images/ Mohamed Khalil for Moroccanoil

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>