Come rinforzare i capelli in vista dell’estate

di Anna Cantarella Commenta

Il mare, i sole e i bagni in acqua salata o clorata inevitabilmente causeranno qualche problema ai vostri capelli. Al sole i capelli si seccano, le punte si sfibrano, il colore si ossida e il risultato può essere una chioma inaridita e spenta. Rimediare è semplice, magari applicando una beauty routine di bellezza per i capelli, a scopo rinforzante, per rendere i capelli più forti in vista dello stress dell’estate.

Un rimedio infallibile per curare, rinforzare e proteggere i capelli è la cheratina. Componente fondamentale della struttura dei capelli, la cheratina dona forza, luminosità ed elasticità. L’importante è essere assidue nell’applicazione dei prodotti a base di cheratina e cercare di stressare i capelli il meno possibile con asciugatura e piastra. Una gamma di prodotti utile potrebbe essere la Keratin Therapy di Jean Louis David.

> MASCHERE RISTRUTTURANTI ALLA CHERATINA

In casa ci sono anche alcuni ingredienti naturali che vi possono dare una mano. Ad esempio, un impacco all’olio di oliva sulle lunghezze è utilissimo. Si applica sui capelli umidi, sulle lunghezze e sulle punte (ma non sulle radici), poi si lascia in posa per 30 minuti circa, preferibilmente avvolgendo i capelli in pellicola per far penetrare meglio i principi attivi nutrienti. Poi i capelli si possono risciacquare. In caso di capelli molto aridi il trattamento si può ripetere fino a due volte a settimana. In alternativa all’olio di oliva potete utilizzare anche olio di ricino oppure olio di avocado.

> IMPACCO PER CAPELLI ALL’OLIO DI RICINO

Anche l’alimentazione ha la sua importanza. Gli alimenti ricchi di vitamine del gruppo B, come i cereali, rafforzano la fibra capillare fin dalle radici. E poi elementi come lo zinco, presente nei frutti di mare, le noci, le uova e il cacao aiutano a sintetizzare la cheratina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>