Come applicare il fondotinta secondo Clio Make Up – VIDEO

La domanda è di quelle che prima  poi ci facciamo tutte: come stendere bene il fondotinta. Ad aiutarci a rispondere ci aiuta Clio, che in un recentissimo video tutorial ci spiega quali sono i metodi per applicare il fondotinta e come mettere il fondotinta perfetto in base al tipo di fondotinta che usiamo e alla tipologia della nostra pelle.

In sostanza i principali metodi per applicare il fondotinta sono tre e ve li spieghiamo insieme a Clio:

https://www.facebook.com/cliomakeup/videos/10154684593431051/

1. Applicare il fondotinta con le dita

E’ sicuramente il metodo più igienico (ovviamente quando le mani sono pulite). Il fondotinta si può stendere su tutto il viso massaggiando come si fa con la crema viso oppure picchiettando con la punta delle dita. Il risultato è un effetto molto naturale, ideale per chi vuole concentrare il fondotinta su alcune zone clou del viso. Attenzione ad essere sempre precise.

FONDOTINTA IN ESTATE: SI’ O NO?

2. Applicare il fondotinta con il pennello

Esistono numerosi pennelli per applicare il fondotinta ma Clio preferisce evitare quelli con le setole che si aprono. Il migliore è – a suo parere – il classico pennello da cipria perchè ha le setole molto soffici che permettono di stendere il fondotinta liquido in modo uniforme senza creare strisce o accumuli di prodotto. Il modo migliore per applicarlo in questo modo è stenderlo prima sulla mano e poi prelevarlo con il pennello. Non utilizzate il pennello se avete brufoletti o peluria sul viso.

I NUOVI PENNELLI VISO FIRMATI DIOR

3. Applicare il fondotinta con la spugnetta

La spugnetta è un’altro dei metodi più comuni. Se avete un viso senza trppe imperfezioni potete utilizzarla come fa Clio, bagnandola e poi strizzandola benissimo e in questo modo avrete un’applicazione naturalissima. Altrimenti utilizzate la spugnetta da asciutta. Il vantaggio è che siccome la spugnetta tende ad assorbire un po’ di fondotinta, si può utilizzare per trascinarlo sul collo o sui bordi del viso per uniformare l’incarnato senza utilizzare altro prodotto.

SILISPONGE, LA NUOVA SPUGNETTA PER IL FONDOTINTA

5 metodi facili per arricciare i capelli

Arricciare i capelli in casa può essere un po’ difficile, specialmente se non avete tanta dimistichezza con aricciacapelli e piastre di vario tipo. Con il tutorial di Luxy Hair però riuscirete ad avere i capelli ricci in modo semplice e senza stress. La tutorialist Mimi questa volta vi insegna 5 metodi facili per arricciare i capelli, non vi resta che scegliere il vostro stile preferito!

Cattura

Come realizzare uno chignon spettinato facile e veloce

Gli chignon o i French Twist non sono pettinature adatte solo alle First Ladies o alle occasioni formali. Uno chignon invece può essere una pettinatura moderna e adatta praticamente a tutte e il tutorial del celebrity hairstylist Matt Fugate, collaboratore di Harper’s Bazaar, che vi aiuterà a modernizzare questa pettinatura senza tempo, creando uno chignon spettinato, disordinato e abbastanza cool da adattarsi alle ragazze metropolitane ma anche alle spose più moderne.

chignon spettinato

Treccia laterale a spina di pesce, tutorial

Ci sono pettinature che potremmo definire “beauty basics”, cioè acconciature basilari, indispensabili da conoscere e saper realizzare per poi procedere su livelli di difficoltà sempre più alti. Una di queste è la treccia laterale a spina di pesce che oggi vi insegniamo a fare grazie al semplice ma preciso tutorial di Missy Sue, che come sempre riesce a rendere facile e abbordabile anche l’intreccio più complesso.

Fishtail-Braid-3

Correttore capelli bianchi L’Orèal Hair Touch UP

La tinta del parrucchiere ben presto si deve ripetere. E’ un problema che tutti conosciamo e che spesso può diventare fastidioso, specialmente se i capelli bianchi non sono tantissimi ma sono comunque visibili. Per tutte quelle che lottano contro la comparsa dell’argento sui capelli, L’Orèal ha pensato al correttore per la ricrescita dei capelli bianchi Hair Touch Up. Nel video potete scoprire come si usa.

correttore capelli bianchi l'orèal hair touch up

Tendenze acconciature 2016: il microfrisè con la piastra Gama Professional

E’ l’acconciatura più trendy della stagione invernale 2016, si chiama Microfrisé e si può realizzare con la nuovissima piastra Microfrisé di Gama Professional. Se state pensando che il frisè sia una pettinatura anni ’80 ormai passata di moda, vi sbagliate di grosso. Il frisé infatti è tornato di moda anche sulle passerelle autunno-inverno 2015/2016 e promette di essere il look più trendy delle festivià natalizie.

Look Board Gama Microfrisé

Tripla treccia a fascia, video tutorial

La tripla treccia a fascia è una pettinatura molto originale che vi conquisterà. Abbiamo preso ispirazione dalle creazioni di Missy Sue, che questa volta ci propone una tripla treccia attaccata alla testa che alla fine di annoda per creare un dolcissimo fiore di capelli che somiglia ad una rosa. Detta così, vi sembrerà che stiamo parlando di una pettinatura complicatissima ma in realtà non è per niente complesso. Guardate attentamente il tutorial e provate anche voi.

tripla treccia a fascia

Video tutorial capelli: la treccia a bolle della sfilata di Valentino

treccia a bolle ispirata a Valentino

L’abbiamo vista sulle passerelle di Valentino e Mimi di Luxy Hair ha già preparato un facilissimo tutorial per la treccia a bolle. E’ una pettinatura semplicissima da realizzare che vi impegnerà per pochi minuti ma che ha un eccellente risultato. E’ perfetta soprattutto sui capelli molto lunghi ma anche su lunghezze meno impegnative va bene, l’importante è che riusciate a fare almeno tre passaggi.

Video tutorial per fare i ricci senza calore

capelli ricci senza calore

Fare i ricci senza usare il calore dell’arricciacapelli si può! E non è neanche difficile. Nel video tutorial della bravissima Mimi di Luxy Hair vedrete come è semplice realizzare dei morbidissibimi ricci senza calore, che restano composti, morbidi e luminosi a lungo. Per avere anche voi dei ricci così belli, seguite tutte le indicazioni e munitevi di lacca e becchi d’oca. Qualche ora di pazienza e il vostro nuovo look sarà finito!

Video tutorial per creare uno chignon con la ciambella

chignon con la ciambella

E’ facilissimo ed è sempre una pettinatura elegante e carina. Lo chignon bun è la pettinatura perfetta per l’estate, per un’occasione elegante, o per un giorno in cui i vostri capelli non sono proprio in forma. Per prima cosa munitevi di una ciambella da chignon. Si trova facilmente nei negozi di prodotti per capelli, nelle profumerie, ma anche presso tanti negozi di abbigliamento che hanno la zona accessori. Si tratta di un cerchietto di materiale sintetico, di cui potete scegliere il colore più vicino alla tonalità dei vostri capelli naturali, attorno al quale si arrotolano i capelli per creare uno chigon perfetto, senza un filo fuori posto. Seguite il video tutorial e create il vostro chignon bun!

Video tutorial acconciatura: mini treccia a spina di pesce laterale

treccia a spina di pesce laterale

La treccia a spina di pesce è la pettinatura dell’estate 2014. Provarla in tutte le sue varianti è carino perchè si tratta di una pettinatura molto semplice da realizzare eppure molto elegante. Le star la portano anche durante le occasioni mondane più importanti e le comuni mortali potranno farla diventare un “asso nella manica”, una di quelle acconciature da sfoggiare in un momento speciale, ad una festa o per un appuntamento. L’acconciatura di cui vi parliamo oggi è la treccia a spina di pesce laterale realizzata da Mimi di Luxy Hair. Come sempre, un video tutorial facilissimo e dal risultato eccezionale!

Video tutorial capelli: la treccia di Elsa dal film Frozen

treccia di Elsa del film Frozen

Avete presente una pettinatura romantica? La treccia di Elsa, protagonista del film animato Frozen, è la pettinatura romantica per eccellenza, perfetta per un look giornaliero, per andare a scuola o all’Università o per un appuntamento. Realizzarla è abbastanza semplice e con i consigli della bravissima Mimi di Luxy Hair, anche voi riuscirete a creare una treccia perfetta, morbida e corposa.

Arricciacapelli doppio di Remington, come si usa

arricciacapelli doppio Remington

I capelli ricci e dall’aspetto naturale sono la pettinatura più richiesta dell’estate. Tra le tante novità del mondo dello styling, oggi vi parliamo dell’arriccicapelli doppio di Remington, che con pochi gesti vi permetterà di avere un riccio morbido dalla forma particolare che quando viene pettinato dà ai capelli il tipico effetto della “treccia slegata”, cioè delle onde leggere e molto naturali che rinnovano anche il look più semplice. L’arricciacapelli doppio di Remington si chiama Pearl Pro Styler e fa parte di una linea speciale di prodotti con rivestimento in Perla e Ceramica di alta qualita. E’ disponibile al prezzo di 41,00 euro.

Video tutorial coda di cavallo legata con capelli

coda di cavallo legata con capelli

Il video tutorial di oggi vi spiega come realizzare una coda di cavallo legata con capelli, morbida e molto romantica, adagiata sul lato. Fare una coda di cavallo laterale non è per niente difficile, e in realtà il video tutorial non vi spiega come fare una pettinatura così semplice ma piuttosto come è possibile renderla un po’ più elegante e adeguata anche alle occasioni speciali. La coda che vedete nel tutorial di Luxy Hair è ispirata a un look di Vanessa Hudgens, elegante e perfetto per chi ha capelli molto lunghi.

Piastra triferro, cos’è e come si usa

piastra triferro Babyliss

E’ l’ultima novità nel campo degli attrezzi per lo styling dei capelli. La piastra triferro non è una piastra normale e nemmeno un comune arricciacapelli, ma uno strumento che li ricorda entrambi e che vi permetterà di realizzare delle onde morbide molto regolari ma dall’aspetto abbastanza naturale. A differenza del frisè, che dà un aspetto un po’ crespo alla chioma e uno stile anni ’80, la piastra triferro ha il vantaggio di riuscire a creare ricci a onde dall’aspetto molto naturale, un po’ come i capelli wavy.