Come realizzare uno chignon spettinato facile e veloce

di Anna Cantarella Commenta

Un facilissimo video tutorial che vi aiuterà a creare uno chignon spettinato perfetto.

Gli chignon o i French Twist non sono pettinature adatte solo alle First Ladies o alle occasioni formali. Uno chignon invece può essere una pettinatura moderna e adatta praticamente a tutte e il tutorial del celebrity hairstylist Matt Fugate, collaboratore di Harper’s Bazaar, che vi aiuterà a modernizzare questa pettinatura senza tempo, creando uno chignon spettinato, disordinato e abbastanza cool da adattarsi alle ragazze metropolitane ma anche alle spose più moderne.

chignon spettinato

Guardate il tutorial per essere certe di non perdervi un passaggio per realizzare lo chignon spettinato più bello di sempre, e poi seguite la nostra guida per non sbagliare una mossa.

Step 1. Per prima cosa selezionate le ciocche centrali e cotonate bene. Poi dedicatevi anche alle ciocche laterali e continuate a cotonare in modo da ottenere volume e morbidezza, utili soprattutto se avete i capelli molto sottili. Se avete capelli molto lisci, lavorateli prima con un arricciacapelli dal diametro largo per ottenere delle morbide onde.

Step 2. Con le mani accompagnate i capelli di lato e legateli arrotolandoli con le mani, come per creare un torciglione morbido. Fissate la parte centrale dello chignon con delle forcine.

Step 3. Spruzzate le lunghezze con una lacca o con un altro prodotto per creare texture e legatele come in uno chignon classico rotondo. Fissate con le forcine.

Step 4. Con le dita, ammorbidite la parte centrale dei capelli e le zone laterali, tirando delicatamente le ciocche in modo da aumentare l’effetto spettinato. La bellezza di questo chignon sta proprio nella sua imperfezione.

Photo/Video Credit| Harper’s BAZAAR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>