Video tutorial acconciatura: mini treccia a spina di pesce laterale

di Anna Cantarella Commenta

treccia a spina di pesce laterale

La treccia a spina di pesce è la pettinatura dell’estate 2014. Provarla in tutte le sue varianti è carino perchè si tratta di una pettinatura molto semplice da realizzare eppure molto elegante. Le star la portano anche durante le occasioni mondane più importanti e le comuni mortali potranno farla diventare un “asso nella manica”, una di quelle acconciature da sfoggiare in un momento speciale, ad una festa o per un appuntamento. L’acconciatura di cui vi parliamo oggi è la treccia a spina di pesce laterale realizzata da Mimi di Luxy Hair. Come sempre, un video tutorial facilissimo e dal risultato eccezionale!

Step 1. Pettinate i capelli per bene e poi arricciate le ciocche con un arricciacapelli. Dovete concentrarvi solo sulla parte finale della ciocca, in modo che il movimento si concentri solo sulle punte. Spruzzate un po’ di lacca a tenuta media.

Step 2. Sistematevi il ciuffo dalla parte che preferite. Afferrate con le mani le ciocche più corte, in modo da non farle sfuggire dall’intreccio, e unitele agli altri capelli in modo da avere in mano due ciocche abbastanza consistenti.

Step 3. Intrecciate i capelli nel modo solito per la treccia a spina di pesce. Avete due grandi ciocche, una a destra e euna a sinistra. Tirate fuori un piccolo ciuffo di capelli dalla ciocca grande di destra e unitelo a quella di sinistra. Poi afferrate un piccolo ciuffo dalla ciocca grande di sinistra e unitelo alla ciocca di destra. Procedete così fino a quando non avrete raggiunto la lunghezza desiderata. Legate l’estremità con un elastico invisibile.

Step 4. Con le dita, allargate la treccia in modo da farla apparire più morbida e allargare il disegno della spina di pesce.

Photo Credit| Luxy Hair

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>