3 idee per fare la treccia laterale

di Anna Cantarella Commenta

3 idee semplici per fare la treccia laterale alla francese, a spina di pesce o a torciglione.

La treccia laterale è la pettinatura dell’estate. Se volete imparare a farla in modo originale noi vi suggeriamo 3 idee per fare la treccia laterale adatta a tutti i tipi di capelli lunghi. Se avete i capelli scalati, scegliete un modello attaccato alla testa, se invece avete molte lunghezze sbizzarritevi con il modello a spina di pesce.

Treccia laterale attaccata alla testa

In sostanza si tratta di una treccia laterale alla francese, che comincia da un lato della testa e arriva fino alla nuca. Poi si procede realizzando una comune treccia a tre ciocche laterale da adagiare su una spalla. Se desiderate una treccia più tridimensionale provate a realizzare la treccia olandese attaccata al capo.

Treccia laterale a spina di pesce

 

Adagiate i capelli morbidamente da un lato e poi procede a intrecciare in una normale treccia a spina di pesce. A seconda di quando la farete fitta e tirata potrete ottenere effetti diversi. Regolatevi anche in base alla lunghezza dei vostri capelli.

Treccia laterale a torciglione

Adatta solo ai capelli molto lunghi, questa treccia si realizza avvolgendo due ciocche invece di tre ma il principio è quello della treccia alla francese, in cui si aggiungono man mano i capelli. Cominciate partendo dai capelli attaccati alla nuca e poi procedete ad avvolgere fino ad arrivare alla fine, incorporando poi i capelli alla nuca.

Photo Credit| Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>