Filler viso: l’importanza di un risultato graduale

di isayblog4 Commenta

014a15a105db80e2ec4978504f2d53e6

I filler viso sono delle soluzioni davvero ottime per la persona che desidera ottenere un prezioso effetto anti-age e recuperare, così, un aspetto più giovane e più piacevole.

I filler viso sono dei trattamenti anti-age particolarmente apprezzati, non solo per il fatto di riuscire effettivamente a garantire degli ottimi risultati, ma anche perché sono minimamente invasivi ed offrono solide garanzie di sicurezza e di affidabilità.

Un’altra ragione per cui i filler riscuotono un interessante successo è inoltre rappresentata dal fatto che in questo modo è possibile assicurarsi un ringiovanimento del volto piuttosto naturale, graduale, pressoché impossibile da percepire.

I trattamenti di chirurgia estetica anti-age di tipo tradizionale, infatti, si fondano su una modifica improvvisa e netta dell’aspetto del viso, di conseguenza il cambiamento dell’aspetto è netto ed evidente.

Ciò, ovviamente, può imbarazzare la persona che si sottopone all’intervento, dal momento che i colleghi, gli amici e le persone vicine difficilmente non noteranno un cambiamento di aspetto così vistoso e del tutto improvviso.

Allo stesso tempo, inoltre, questi interventi chirurgici classici implicano un rischio piuttosto concreto di ottenere dei risultati poco naturali, poco piacevoli, o comunque non esattamente corrispondenti con quanto desiderato.

I filler viso, insomma, sono da considerarsi degli ottimi trattamenti non solo per la loro indiscussa qualità, ma anche per il fatto di scongiurare in modo ideale, completo, il rischio che possano insorgere delle simili criticità.

I filler per il viso consistono sostanzialmente nell’applicare, tramite appositi strumenti, delle sostanze dallo spiccato effetto anti-age a livello sottocutaneo, rendendo così la pelle più liscia, più levigata, più compatta.

I filler, quindi, non agiscono in modo chirurgico, ma si tratta fondamentalmente d una sorta di nutrizione “extra” che viene fornita alla pelle, a base di elementi del tutto naturali.

Questi particolari trattamenti possono essere applicati su qualsiasi zona del viso, dunque sulla fronte, ad esempio, sul contorno occhi, oppure anche con l’intento di accentuare i volumi di una determinata zona del volto, come ad esempio gli zigomi o le labbra: i filler viso, infatti, possono rispondere in modo ottimale anche a necessità di questo tipo.

Come detto in precedenza, dunque, i filler viso sono un trattamento che si concretizza in molteplici applicazioni differenti: il professionista cui ci si rivolge, infatti, progetta una serie di sedute in cui verranno effettuate, appunto, delle applicazioni di sostanze a livello sottocutaneo tramite filler.

Da questo punto di vista, ovviamente, sarà compito del Dottore stabilire con quale frequenza dovranno verificarsi le sedute, anche in considerazione delle caratteristiche della pelle del/della paziente e degli obiettivi che intende raggiungere, ovviamente qualora realmente raggiungibili.

Il vantaggio di modificare gradualmente l’aspetto del proprio viso non è affatto da poco: in questo modo, infatti, non solo le persone vicine al paziente non percepiranno questo graduale cambiamento, ma anche lo stesso cliente non avrà difficoltà ad accettare il cambiamento, vedendo il proprio viso modificarsi in modo graduale e mai eccessivamente vistoso.

Un punto di forza molto importante che contraddistingue i filler viso, inoltre, riguarda il fatto che in questo modo si scongiura di ottenere dei risultati innaturali, eccessivi.

Proprio perché, come detto, il cambiamento conferito al volto è molto graduale, il raggiungimento dell’obiettivo prefissato avviene per step, e non in modo improvviso; nell’ambito della chirurgia estetica tradizionale, peraltro, la possibilità che un determinato intervento risulti eccessivamente d’impatto non è affatto remota, di conseguenza gli stessi esperti suggeriscono ai propri pazienti di optare per un trattamento anti-age di tipo graduale.

Ovviamente, sia chiaro, il risultato che si può raggiungere tramite delle applicazioni di acido ialuronico o di altre sostanze quali l’idrossiapatite di calcio non è da intendersi definitivo: i filler richiedono infatti delle sedute da effettuarsi con regolarità, e questo, anche sulla base di quanto visto fino ad adesso, non è assolutamente un limite, ma bensì un punto di forza.

Qualora le cute, per via del naturale invecchiamento biologico, dovesse richiedere delle maggiori quantità di sostanza per singola seduta, il professionista sarà certamente in grado di rispondere a tali esigenze in modo mirato, valutando in modo contestuale molteplici aspetti.

Insomma, vi sono davvero ben pochi dubbi sul fatto che il filler viso sia un trattamento particolarmente interessante per chi desidera recuperare una pelle liscia e sana; gli ottimi risultati che si possono raggiungere in questo modo, la gradualità dei risultati e soprattutto il livello di invasività di questi interventi, assolutamente minimo, rendono il filler una delle soluzioni anti-age per il volto più vantaggiose.

Per ulteriori informazioni sui filler viso vi consigliamo tuame.it  portale sulla medicina e chirurgia estetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>