Diego Dalla Palma Night Jazz, collezione makeup autunno/inverno 2012-2013

di Sara Commenta

Difficile non rimanere affascinate dal carattere e dall’intensità della nuova collezione autunno/inverno 2012-2013 di Diego Dalla Palma, la Night Jazz, che ispirata ad un look retrò riletto in chiame moderna, propone nuance intense e dal finish vellutato per un risultato seducente e sofisticato.

Gli  occhi sono messi in risalto tanto quanto le labbra con i Velvet Duo Eyeshadow, nelle tonalità Vincotto-Rosa e Canna da Zucchero-Vaniglia, e con il Deep Dark Eyeshadow, un mono nero opaco intenso per dare drammaticità allo sguardo. Nella tonalità Carta da Zucchero è disponibile anche il Matitone Ombretto Occhi, altamente pigmentato e resistente, perfetto anche come base.

Per l’eyeliner, protagonista del look proposto da Diego Dalla Palma, vengono proposti l’Eyeliner Tecnico, nero, preciso e a lunga tenuta, ed il Water Resistant Wine Liner, resistente all’acqua e nella bellissima tonalità Vincotto.

Passiamo alle labbra ed ai rossetti proposti in 3 finish diversi e bellissimi: il Metallic Lipstick nella tonalità Vincotto dal finish metallizzato e luminoso, il Mat Lipstick nelle tonalità Mauve e Rosso dal finish satinato, e lo Shiny Lipstick nelle tonalità Color Labbra e Rosino per chi ama l’effetto nude. In abbinamento ai rossetti il Brilliant Gloss, lucidalabbra luminoso nelle tonalità Vincotto e Cipria.

Per un viso perfettamente levigato e scolpito il Touch Velvet Blush nella tonalità Mauve dal finish satinato e dal tocco vellutato e la Natural Silky Powder, una cipria libera uniformante, levigante e correttrice per un incarnato perfetto.

A completare questa ricchissima collezione gli smalti Velvet Nails nelle tonalità Vincotto, Carta da Zucchero, Cipria e Mauve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>