Smalti nude: Starkers Collection, Butter London

di Redazione Commenta

Spread the love

Dedicati ai toni naturali della pelle, i nuovi smalti nude di Butter London inseririti nella nuova collezione Starkers Collection sono super chic ed eleganti. La collezione di Butter London anticipa un trend primaverile: quello dedicato ai colori nude e discreti.

Gli smalti sono stati presentati come una piccola collezione ever green, un trio da acquistare e sfoggiare in ogni occasione, da quella più glamour a quella quotidiana, magari tra un impegno in ufficio e una commissione.

Ecco tutti gli smalti della collezione descritti seguendo l’ordine dell’immagine inserita in home page, dalla tonalità più scura a quella più chiara:

  • Tea & Toas Nail Lacquer: Il nude più scuro che, per la sua coprenza e cremosità, ricorda un dolcissima caramella mou. Questo colore è perfetto per le ragazze che sfoggiano una carnagione molto scura e che desiderano colorare leggermente le proprie unghie senza vestirle di un colore troppo impegnativo
  • Crumpet Nail Lacquer: Una tonalità leggermente più chiara per le ragazze dalla carnagione ambrata o olivastra. Stendete lo smalto sulle vostre unghie e lasciatelo asciugare per qualche minuto prima di stendere il top coat. Volete un look di impatto? Stendete nuovamente lo smalto e lasciatelo asciugare prima di stendere un top coat leggermente glitterato che possa colorare e dare brilantezza al vostro colore
  • Shady Nail Lacquer: Un bel rosa pastello leggermente coprente e perfetto per ogni occasione. Stendetelo sulle vostre unghie e sfoggiate la sua eleganza e discrezione. Il colore Shady è perfetto per le ragazze dalla pelle chiarissima e che desiderano sentirsi sempre in ordine durante ogni singola occasion quotidiana

Oltre agli smalti, la chiave di tutta la collezione, Butter London presenta anche due gloss in tinta da abbinare alla tonalità di smalto scelta e rendere ancora più unico il proprio look. Gli smalti Butter London possono essere acquistati on line al prezzo di 15 dollari (un prezzo non proprio ragionevole, diciamolo!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>