Primo lunedì del 2016: i buoni propositi che fanno bene alla nostra bellezza

di isayblog4 Commenta

Oggi è il primo lunedì del 2016: vorremmo iniziare dunque con un originale e anticonformista buon proposito (vi sembrerà che non riguardi il mondo beauty, invece non è affatto così e lo scoprirete proseguendo nella lettura di questo post), ovvero smetterla di demonizzare i lunedì ed esaltare, spesso stupidamente, i venerdì. 

buoni propositi 2016

Gli americani li chiamano resolutions; cominciamo a chiamarli con una perifrasi che probabilmente molti etichetteranno come banale e molto poco sexy: valorizzare e valorizzarci ogni giorno come se fosse il più bello che ci sia mai capitato. La moda del cinismo e della battuta pungente e cattiva a tutti i costi sta rovinando la nostra bellezza e la bellezza attorno a noi. Il vero segreto, amiche e amici, è pensare che oggi sia la più magnifica giornata che potremmo vivere e agire sempre con l’obiettivo di farla diventare tale; andare a dormire con un sorriso sulle labbra perché non vediamo l’ora che ricominci un altro lunedì e una nuova settimana in cui potremo fare, guardare, lavorare, studiare, scoprire, voler bene, ridere e piangere. L’amore rende luminose come nessun alfaidrossiacido o gommage potrà mai fare, ricordatelo.

Kim Kardashian non ha capito proprio nulla, quando svela con orgoglio che uno dei suoi tips di bellezza è aver smesso di sorridere da 40 anni per paura delle rughe. La redazione de Le Shampiste è molto più vicina, intellettualmente ed esteticamente parlando, all’inarrivabile Anna Magnani, che si dice abbia risposto così a un truccatore che la stava preparando per il set

Non togliermi neppure una ruga, ci ho messo una vita a farmele.

Il secondo buon proposito per il 2016 è il vero segreto che una bella donna cela dentro di sé, in modo assolutamente inconsapevole: dobbiamo volerci bene e cominciare a vederci come nostre migliori amiche. Un po’ di indulgenza ed essere meno spietate con noi stesse è un altro intento da portare avanti: fa male all’umore e indurisce i tratti del nostro viso (e questo sì, che fa venire le rughe!); dobbiamo iniziare a guardarci allo specchio con sana obiettività, mandando a quel paese l’idea assurda di voler somigliare agli Angeli di Victoria: è irrealistico e frustrante e non ce lo meritiamo perché annichilisce la forza di volontà e l’autostima. Assecondiamo invece il nostro corpo e facciamo di tutto per migliorarlo seguendo la sua natura e non quella di una modella diciassettenne alta 1.80. Acquistiamo una buona crema viso o, finalmente, regaliamoci un paio d’ore per una pulizia del viso accurata: è vero che facendola in casa risparmieremmo, ma il solo fatto di abbandonarci con fiducia a mani esperte è di per sé una coccola beauty che ogni tanto dovremmo concederci. Facciamoci un regalo, una volta ogni tanto: ce lo meritiamo più spesso di quanto non siamo disposte ad ammettere!

Photo Credit: Pagina Facebook Associazione Amici Di Anna Magnani

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>