Smalti adesivi: Melody Ehsani, di NCLA

di Giada Aramu Commenta

Il design egiziano e internazionale è sfoggiato sugli smalti adesivi di NCLA, una novità dedicata agli smalti adesivi che, questa volta, hanno visto la collaborazione della designer di gioielli Melody Ehsani, eccentrica amante del lusso che ha voluto impreziosire gli smalti adesivi del noto marchio cosmetico e renderli perfetti per ogni look.

Gli smalti adesivi del marchio cosmetico sfoggiano colori e stili diversi che, insieme, danno vita a quattro intere collezioni: la prima mostra colori pastello arricchiti di decorazioni gioiello color oro, la seconda è invece dedicata al rosa cipria e al nero ch,e insieme, esprimono tutto l’esotismo dell’antico Egitto. Per tutte le ragazze che amano il contrasto del bianco e del nero, la terza collezione di NCLA propone le bandiere internazionali, una per unghia, perfette per tutte le occasioni, anche a lavoro. Divertente invece la quarta collezione: il verde campeggia su ogni colore e le unghie assumono la forma di piccoli scarabei, un look davvero divertente ed estroso.

Durante un’intervista con MTV, Melody ha così confessato la nuova nail art:

Non visito mai i siti web dedicati alla bellezza. Ho molti amici che sono arrivati dal Giappone otto anni fa e solo a loro permetto di farmi le unghie. Nella cultura giapponese, l’interesse per la nail art è davvero fortissimo tanto che io stessa curo la mia nail art molto spesso: è una cosa che mi fa stare bene, mi fa sentire a mio agio con me stessa. Potrei andare a una festa in abiti poco eleganti e non all’altezza, ma basta una manicure ben fatte per farmi sentire subito meglio.

Non riuscite ad acquistare gli smalti adesivi? Guardate bene la Gallery che abbiamo inserito al fondo del nostro post e ingrandite le immagini: i colori e i disegni delle nail art che potete osservare vi saranno d’ispirazione per ricreare i vostri disegni e i vostri stili a mano libera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>