Tendenza labbra autunno-inverno 2011 tra ghiaccio e fuoco

di Redazione Commenta

Due, nette e opposte, sono le tendenze per le labbra di questo autunno-inverno 2011/12: da una parte baci di fuoco appassionati, dall’altra bocche glaciali, in una rivisitazione frost delle labbra nude tornate in auge ormai da qualche stagione. Tra copertine e proposte delle maison cosmetiche emergono chiare le due direzioni.

Si riaffermano senza ombra di dubbio le bocche rosse, preferibilmente mat perché il colore sia più pieno, denso, saturo e definito anche nei contorni, che devono essere impeccabili. Più naturali le labbra nude, che però nascondono e impongono la medesima cura nel contorno, da eseguire con una matita chiara e invisibile.

Numerosissime le declinazioni di rosso che questa stagione offre a chi non vuole passare inosservata, anche in considerazione della propria carnagione, secondo la quale si opterà per un rosso caldo virante all’arancio o una tonalità più fredda con sfumature bluastre e viranti verso il prugna, il vinaccia, il porpora.

Al contrario i toni naturali, pur presentando le ovvie variazioni di tonalità che vestono meglio questa o quella carnagione, sono più uniformi. L’importante è che le labbra siano luminose, distese, sane, con una finitura e una virata decisa verso le tonalità più fredde dei beige e del ghiaccio. A voi la scelta.

Via | TrendenciasBelleza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>