Tendenze colore capelli 2013: biondo polare

di Anna Cantarella 3

Se avete la carnagione chiara e vi piacciono le bellezze algide ed eteree, il biondo polare è la tonalità che fa per voi. Si tratta dell’ultima tendenza colore capelli 2013, che mette in risalto l’incarnato delicato, leggermente diafano. Si tratta di una tinta fredda ma molto luminosa che fa apparire i capelli così biondi da sembrare quasi bianchi, ma niente paura! Si tratta di un colore molto di tendenza che non vi farà apparire più vecchie di 30 anni, ma vi donerà un aspetto glamour e sofisticato, a condizione che sia molto curato e applicato su un taglio di capelli non convenzionale. In questo caso, una scelta estroversa come il biondo polare potrebbe addirittura avere l’effetto di ringiovanirvi. Avete presente Cate Blanchett che interpreta il ruolo di Galadriel ne “Il signore degli anelli”? Oppure il biondo di Carla Gozzi di Real Time? Sono esatti esempi di come il biondo polare sia in rado di dare luce e stile senza invecchiare.

Il biondo polare sta bene a chi ha una carnagione chiara e un incarnato sui toni del rosa. Se siete more e avete la carnagione scura vi conviene cambiare strada: questo colore non fa per voi. Partendo da una base bionda, arrivare a un biondo polare quasi bianco sarà abbastanza semplice, se invece siete castane arrivare a una tonalità così chiara potrebbe essere complesso ma non impossibile. Un bravo parrucchiere saprà utilizzare la tecnica giusta per raggiungere il risultato desiderato.

Sui capelli lunghi o di media lunghezza leggermente arruffati il biondo polare esprime al massimo la sua anima chic. Se invece preferite uno stile glam-rock orientatevi verso un taglio corto, ordinato come il mod-top, oppure spettinato. Per mantenere il colore sempre sano e luminoso bisogna curarlo come se aveste a che fare con una chioma di capelli bianchi. Sono necessari i trattamenti specifici per capelli bianchi da alternare con uno shampoo  e trattamenti anti-ingiallimento, che permetteranno al vostro biondo polare di restare sempre acceso e luminoso.

Photo Credit| Getty Images

 

Commenti (3)

  1. Vorrei sapere come si ottiene il biondo polare. Sono di Milano e non trovo un luogo dove fare questo colore evitando di rovinare i capelli.

    1. @Isabella: Ciao Isabella. Per arrivare al biondo polare il percorso potrebbe essere lunghetto. Intendo dire che se hai una base scura, o media, il passaggio al biondo polare non può essere immediato perchè rischi di rovinare irrimediabilmente i capelli. Per arrivare a un colore così chiaro affidati a un parrucchiere e programmate una serie di interventi per schiarire gradualmente la chioma. Se invece hai una base chiara, chiedi al tuo parrucchiere di schiarire i capelli puntanto a una tonalità di biondo freddo. Spero di essere stata utile. Se hai bisogno di altri chiarimenti chiedi pure! 😉

  2. Vorrei sapere come si ottiene il biondo polare. Sono di Milano e non trovo un luogo dove fare questo colore evitando di rovinare i capelli. Cosa mi consigliate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>