Tendenze colore capelli 2017, il biondo freddo

di Anna Cantarella Commenta

Il biondo freddo sarà uno dei colori di tendenza del 2017. E' il momento giusto per provarlo!

Il biondo freddo non è più una tonalità per le svedesi. Se avete voglia di provare un biondo vaniglia, biondo polare, super luminoso e chiarissimo, questo è il momento giusto per schiarire i capelli all’estremo. Il biondo freddo infatto vi darà un colore fresco e delicato, luminoso e scintillante.


Il biondo freddo del 2017 sarà perfetto sui tagli corti come il bob e le acconciature mosse, ma anche sui long bob. E’ sconsigliato invece per chi ha capelli molto lunghi, le cui punte rischiano di rovinarsi troppo se sottoposti a massiccia decolorazione. Potete anche scegliere di creare profondità mantenendo e radici leggermente più scure, oppure mescolando diverse tonalità di biondo più scure e più chiare per dare tridimensionalità all’acconciatura.

Il biondo polare è uno dei colori più difficili da ottenere e anche da mantenere. Esistono tinte super schiarenti che vi permettono di schiarire i capelli anche di 5 toni senza mai virare al giallo ma applicarle da sole è difficile e anche un po’ rischioso. Se proprio volete un cambiamento così drastico di look, affidatevi a un bravo colorista che dopo il trattamento potrà anche applicare una maschera adatta per ristrutturare i capelli.

Il secondo step per mantenere un colore biondo freddo sempre luminoso è usare uno shampoo anti-giallo una volta a settimana. Ne esistono di tante marche e sono quasi tutti blu, ma il colore va via dopo il risciacquo. Infine anche una maschera color argento vi aiuterà ad accendere la chioma di riflessi freddi donando anche morbidezza, nutrimento e idratazione ai capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>