Carrè mosso 2016, le onde morbide di William de Ridder

di Anna Cantarella Commenta

Il carrè mosso è la pettinatura perfetta per l'estate. Nella gallery trovate i carrè della collezione estate 2016 di William de Ridder.

Immaginate un aperitivo sulla spiaggia e una divertente serata d’estate. I tagli carrè della nuovissima collezione di William de Redder, intitolata Ocean Cruise per rimarcare l’atmosfera estiva, hanno quel fascino che solo il carrè mosso sa avere con il suo stile sbarazzino e glamour allo stesso tempo.

ocean-cruise-william-de-ridder0001__large

Grandi ciuffi laterali pettinati a spazzola e un po’ cotonati e lunghezze mosse che si possono ottenere naturalmente dopo una giornata al mare. E della collezione fanno parte sia tagli carrè scalati che tagli carrè corti, con ciuffi molto voluminosi, più lunghi davanti e molto corti alla nuca. L’acconciatura è sempre caratterizzata dal movimento delle onde morbide.

Carrè mosso come farlo

Per realizzare un carrè mosso potete lavare i capelli e poi asciugarli al naturale, utilizzando una mousse per capelli e il diffusore. Se i vostri capelli sono lisci naturali, potete asciugarli al naturale e poi creare l’effetto mosso utilizzando un ferro arricciacapelli dal diametro largo. Ricordatevi poi di scompigliare i capelli con le dita per distruggere i ricci impostati.  Ma il metodo più naturale resta quello da spiaggia: trascorrete una bella giornata al mare e fate asciugare i capelli all’aria senza eliminare la salsedine. L’effetto beach waves è assicurato!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>