Dior Skyline, nuova collezione make up per l’autunno 2016

di Fabiana Commenta

Sofisticata ed elegante, la nuova collezione trucco alterna sfumature nude e tocchi di colori.

La nuova collezione make up  Dior Skyline per l’autunno 2016, si muove fra sfumature nude e tocchi di colori e si ispira alla struttura della Torre Eiffel regalando un look elegante, audace, ma sempre sofisticato.

dior

Tutto merito dell’eleganza contemporanea dei colori delle due palette a disposizione declinate in nuance glamour dai toni neutri con un tocco di colore (azzurro o malva).  I classici ombretti Mono Lustrous Smoky Eyeshadow Dior vengono declinati in 5 tinte diverse  (marrone rosato, grigio, oro antico, pesca, nocciola e viola) regalando uno speciale effetto bagnato ultra brillante.

dior2

Oltre alla matite occhi, alla indispensabili matite per sopracciglia Brow Chalk che consentono di ridisegnare le sopracciglia e riempirle (disponibili in tre colori), il punto forte della collezione sono i Fix It Colour, correttori ispirati alle tecniche dei make up artist nei backstage.

dior4

Sono prodotti multifunzione in stick, due texture, tre zone di applicazione in quattro nuance per correggere ogni imperfezione. Gli stick contouring & highlighting Diorblush riescono a scolpire e illuminare il viso con gesto unico, mentre la cipria illuminante Dior regala immediata radiosità al viso.

LE ROUGE CHANEL, NUOVA COLLEZIONE AUTUNNO 2016

Le labbra si tingono con i rossetti Dior Addict Lipstick, in marrone intenso e magenta deciso con finish luminoso o con gli Ultra Gloss in tre golose nuance  ultra brillanti.

dior3

Decisamente più bon ton gli smalti Le Vernis della collezione Skyline i quattro nuance eleganti (nude pesca, caffelatte, cioccolato e marrone con venature rosse) che non vi lasceranno passare inosservate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>