Manicure: come smettere di mangiarsi le unghie

di Giada Aramu 2

Questo post non vi consiglierà prodotti amarognoli, ipnosi o altre pratiche dalla dubbia efficacia per togliere il vizio di mordicchiare unghie e cuticole perché i consigli che leggerete qui saranno piccoli e semplici step da seguire che saranno validi solo se sceglierete di impegnarvi a fondo e raggiungere finalmente il vostro obiettivo. Insomma, smettere di mangiarvi le unghie è facile: ma dovete volerlo davvero! Come togliersi per sempre il vizio e avere finalmente unghie lunghe da curare, colorare e decorare come più vi piace? Da ex mangiatrice di unghie incallita ho scelto di lasciar perdere i metodi tradizionali e parlarvi di come io stessa ho imparato a smettere di tormentare le mie unghie e lasciarle finalmente crescere.

Il consiglio, e l’unico, che voglio davvero darvi è quello di appassionarvi alla manicure e alla nail art. Se avete scelto di non mangiarvi più le unghie è perché volete prendersi finalmente cura delle vostre mani e volete iniziare a dedicarvi alla nail art e ai colori proposti dai marchi cosmetici che preferite. Sfruttate questa nuova passione e fate sì che sia il vostro input per iniziare finalmente a fare sul serio.

Come farlo? Semplice. Stampate la vostra immagine preferita dal web o scegliete quella che vi ha più incuriosite sul vostro settimanale preferito e ritagliatela. Fatene diverse copie e appendetela nelle stanze che frequentate maggiormente: camera da letto, bagno, cucina, ufficio; e attaccatene qualche copia anche nell’agenda di lavoro e in quella personale. Queste immagini saranno lo strumento che vi aiuteranno durante la fase più faticosa, quella in cui sentirete il desiderio irrefrenabile di mangiucchiarvi cuticole e unghiette.

Una volta che avrete tappezzato agende e stanze con le vostre nail art e manicure preferite, regalatevi ora uno smalto nuovo: mettetelo in vista (su uno scaffale della vostra camera, in bagno o in ufficio) e osservatelo nei momenti del bisogno. Questo sarà il premio che vi attenderà quando avrete finalmente smesso di tormentare le vostre bellissime mani!

Forza, se ci sono riuscita io potrete farlo anche voi! Parola mia! 

[Photo Credits pumpkincat210 su Flickr]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>