Accessori per capelli per la primavera-estate 2012

di Anna Cantarella Commenta

accessori capelli primavera estate 2012

Una ventata di primavera sui capelli. Ecco cosa ci vuole per rinnovare il nostro look e renderlo più adatto alla stagione primaverile con l’utilizzo di alcuni accessori, pratici e belli da vedere. Una fascia, un cerchietto, un fermaglio speciale o un foulard da intrecciare possono davvero dare quel tocco in più anche alle pettinature più semplici. Lasciatevi catturare dalle novità negli accessori per capelli di questa stagione e dai colori più di moda, e in questo modo sarete pronte per l’estate, periodo in cui legare i capelli diventerà più che mai necessario.

Una fascia sulla fronte è quello che serve per rimpiazzare l’ormai troppo inflazionato cerchietto, che oltre a ricordare un look un po’ bambinesco, ci ha anche stufate. Una fascia invece, specialmente se è colorata, è l’ideale per ottenere un look semplice ma elegante. Sceglietela ampia se avete i capelli molto lunghi e folti, sottile e con un dettaglio gioiello se avete in programma una serata elegante.

Il foulard è la più valida alternativa alla fascia. E’ bellissimo sulla fronte specialmente se è variopinto, ma può essere perfetto anche con altre pettinature. Provate ad intrecciarlo ai capelli come se fosse il terzo capo di una normale treccia. Oppure realizzate una semplice treccia, anche laterale, e dopo intrecciate il foulard tra i capelli. Potete anche utilizzarlo per coprire l’elastico di una coda di cavallo e poi lasciarlo ricadere tra i capelli, sulle spalle.

Gli accessori gioiello sono quello che serve per ravvivare una pettinatura per un’occasione speciale. Vanno bene i fermagli luccicanti, le mollettine, i cerchietti e perfino le coroncine, esattamente come le abbiamo sulle teste delle star. E se pensate che siano troppo appariscenti per voi, limitatevi ad uno chignon da impreziosire con una forcina brillante, o a una molletta (con brillantini o a forma di fiore) da posizionare tra i capelli a un lato della testa.

Photo Credit| Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>