Kiko Hair Shadow, colorazione temporanea per capelli modulabile

di Anna Cantarella 1

kiko hair shadow colorazione temporanea capelli

Le colorazioni temporanee per capelli sono il prodotto più trendy dell’anno. Di questo siamo ormai sicure, tanto che oltre all’ormai famoso Hairchalk di L’Orèal, in commercio potet trovare anche altri prodotti per realizzare una colorazione temporanea a casa, da sole, sperimentando sui vostri capelli. Kiko Hair Shadow è una colorazione temporanea in polvere, dal colore brillante, disponibile in tre tonalità. Somiglia molto ad un ombretto in polvere, solo che si applica sui capelli e resiste un solo shampoo.

Si tratta di una polvere compatta con pigmenti ultra-aderenti che permette una pratica applicazione, che permette di essere precisi nella stesura del colore. Le tre tinte disponibili sono il lilla, l’azzurro e il rosa shocking e si possono applicare sui capelli naturali o su quelli colorati. Ogni colorazione Kiko Hair Shadow poi assume un’intensità e un riflesso diverso a seconda della base di colore del capello su cui viene applicato. Inoltre le tre tonalità sono abbinabili tra loro per ottenere risultati personalizzati e originali.

L’applicazione è semplice. Bisogna indossare i guanti e poi applicare la polvere Kiko Hair Shadow più volte sui capelli asciutti, a seconda dell’intensità desiderata. Il colore si può fissare con Hair Fixer di Kiko, oppure con una lacca a tenuta extra forte. Per rimuoverlo basterà lavare i capelli con lo shampoo come fate normalmente. A differenza di Hairchalk, questo colore va via in un solo shampoo.

Non abbiamo ancora potuto provare questo nuovo prodotto di Kiko, ma leggendo le avvertenze riportate nella descrizione ufficiale e qualche recensione sul web, abbiamo notato che ha qualche piccolo difetto. Le avvertenze indicano esplicitamente di stare attenti a non macchiare i vestiti e a non bagnare i capelli, neanche sotto la pioggia, perchè il colore potrebbe scolare e macchiare la pelle e gli indumenti. Il colore non sembra avere la tenuta che promette e anche l’intensità della tinta non è fortissima. Se lo avete provato e volete dirci cosa ve ne sembra, scriveteci nei commenti!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>