L’Oreal Color Infaillible, il nuovo ombretto in polvere-crema

di Sara 2

Ultimi nati in casa L’Oreal, i nuovi ombretti Color Infaillible sfruttano il potere legante degli olii che, mixati alle polveri, hanno permesso di ottenere una texture estremamente vellutata e cremosa. L’innovativa formulazione impiega inoltre la tecnologia ColorReveal garantendo una pigmentazione intensa e luminosa e l’uso di particolari polimeri permettono al prodotto di aderire perfettamente alla palpebra e di resistere senza migrare fino a 24h.
Sono disponibili in 7 tonalità:

  • 02 Hourglass Beige: beige rosato dorato
  • 04 Forever Pink: rosa medio brillante
  • 05 Purple Obsession: viola intenso brillante
  • 06 All Night Blue: blu intenso acceso
  • 09 Permanent Khaki: verde oliva con riflessi dorati
  • 12 Endless Chocolate: marrone cioccolato con riflessi dorati
  • 13 Burning Black: melanzana/prugna intenso su base nera
  • 14 Eternal Black: nero con riflessi argentati

Il prezzo per 3,5g è di 13.90€ con piccole variazioni a seconda delle profumerie.

La confezione è il classico barattolino tipico dei prodotti in crema ma questo particolare non deve ingannare perchè stiamo parlando di un ombretto in polvere a tutti gli effetti anche se si tratta di una polvere davvero molto particolare.

La texture è al tatto morbida, soffice, vellutata, cremosa, estremamente scorrevole, in una parola si tratta di una vera e propria esperienza sensoriale che colpisce al primo tocco. La pigmentazione è intensa e il colore vibrante e luminoso tanto che, sebbene le nuance proposte siano piuttosto classiche – tranne il Burning Black davvero bello e particolare – è difficile sceglierne una senza che ci sfiori il pensiero di volerle prendere tutte.

Anche nell’applicazione la texture non tradisce coniugando una perfetta sfumabilità e stesura, grazie alla consistenza cremosa ma leggera, ed un’ottima resa del colore già alla prima passata. I Color Infaillible possono essere prelevati e stesi sia con le dita, per look veloce ma d’effetto, che con un classico pennello da ombretto, per un’applicazione più curata e precisa, e con entrambe le tecniche si riesce ad ottienere con facilità sempre un risultato ottimale.

La texture resta morbida e confortevole sulla palpebra ma l’unica caratteristica che ritengo non sia così infaillible è la tenuta, infatti, senza utilizzare una base, l’ombretto tende dopo alcune ore ad accumularsi nella piega dell’occhio. E’ stata quindi forse un pò ardita la dichiarazione di una resistenza fino a 24h che tra l’altro, per ovvie questione fisiologiche di sonno-veglia, non è verificabile nel concreto ed è forse lecito a questo punto supporre che si tratti di una semplice trovata pubblicitaria.

Resta comunque un’ottimo prodotto, come L’Oreal non lanciava da tempo, e che vale davvero la pena provare (con una buona base sotto).

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>