Pelle perfetta con i primer viso Benefit

di Redazione Commenta

A parte qualche rara e illustre eccezione, nessuna donna possiede una pelle perfetta: anche le modelle vantano discromie, pigmentazione irregolare, macchiette post brufolo, grana dell’epidermide non uniforme. Il segreto degli shootings e delle riprese televisive (con l’alta definizione non c’è più scampo per le imperfezioni), a parte ovviamente i ritocchini dal chirurgo plastico, sono i prodotti per creare la base make up: primer, fondotinta, correttore, cipria, polveri correttive.

Un passaggio che la maggior parte di noi salta, fondamentalmente per ragioni logiche e di mancanza di tempo, è quello del primer viso: ma se una sera vogliamo essere assolutamente perfette non possiamo mancare di stenderlo. Ecco le proposte di Benefit, casa cosmetica inglese all’avanguardia e spiritosa nei packaging e nel nome dei prodotti.

The POREfessional: è la base preferita di Marlena di Make up Geek. Rende la pelle vellutata e morbida, minimizzando i pori e le rughette leggere. Può essere utilizzato prima o dopo il make up, anche se generalmente utilizzare la base prima e lasciarla asciugare bene. Contiene vitamina E e derivati, antiossidanti contro i radicali liberi.

Dr. Feelgood: si presenta in un formato inusuale, per una base viso: è infatti contenuto in un barattolo di latta (simile a quello delle candele profumate) e ha la consistenza di una cera. Per applicarlo si sfiora la cialda con il dito: il prodotto, a contatto con le dita, si scioglie in una pasta un po’ densa ed è pronto per essere applicato. Rende la grana della pelle al tatto morbidissima e regolare, liscia come la seta. Contiene vitamine A, C ed E, antiossidanti.

That gal: a differenza dei primi due questo è un primer illuminante e non matifiante/vellutante. Si presenta come la colla in stick e il prodotto viene erogato ruotando la base inferiore. Contiene pigmenti riflettenti della luce che conferiscono l’effetto glow, ma non shimmer: è molto discreto nella brillantezza e rende il viso radioso senza eccessiva lucidità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>