Provato per voi: Helena Rubinstein Surrealist Everfresh Mascara

di Sara Commenta

 

Sono sempre stata una grande fan dei mascara Helena Rubinstein a partire da famosissimo Lash Queen e delle sue successive versioni e appena è stata lanciato il nuovo Surrealist Everfresh ne sono rimasta subito incuriosita.

Ho esitato un pò prima di acquistarlo soprattutto per il prezzo, che supera i 30 euro, ma alla fine, forte dell’esperienza sempre positiva avuta con i mascara Rubinstein, l’ho preso.

La particolarità del Surrealist Everfresh sta nella formula che non secca fino a scadenza, 6 mesi, ma promette anche ciglia drammatiche conferendo lunghezza, volume, curvatura e definizione.

Iniziamo dallo scovolino molto particolare soprattutto nella forma ma che all’atto pratico non ho trovato molto comodo. Con la punta si riescono a lavorare bene le ciglia più interne ed esterne ma la parte centrale più grande richiede un pò di manualità per ottenere un bell’effetto.

Più che bell’effetto direi un effetto decente perchè di fatto l’unica caratteristica che mi ha soddisfatta di questo mascara è il colore, un bel nero intenso, e la formula che resta molto fluida, perchè la resa finale non è affatto drammatica, almeno sulle mie ciglia.

Riesce a definire abbastanza bene ma non dona particolare volume neanche con due passate. La lunghezza è visibile alla seconda passata ma per quel che riguarda la curvatura non ho notato alcun effetto.

Si tratta di un mascara in definitiva buono ma non eccellente, che dona un effetto visibile ma non drammatico, poco performante e che di fatto, a mio parere, non ne è vale la spesa ed è stato per me una delusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>