Pupa Like a Doll, i blush per un makeup da bambola

di Sara 1


Incarnato fresco, luminoso e bonne mine, questo è il look sempre vincente e per ottenere basta poco: fondotinta, cipria e soprattutto il blush che permette di dare un tocco di colore agli zigomi effetto salute.

E’ bene ricordare però che un blush non vale l’altro, è necessario sceglierlo con criterio in base all’effetto che si vuole ottenere, al tipo di pelle ed al tono dell’incarnato. Proprio per questo Pupa ha lanciato di recente una bellissima collezione di blush, i Like a Doll, 3 formule diverse per 3 finish e 3 effetti diversi, in una gamma di colori a dir poco assortita che si adatta ad ogni esigenza ed occasione.

Per un effetto naturale e ideale per chi ha la pelle mista o grassa, il Like a Doll Blush, dalla texture morbida ed impalpabile e finish opaco. Migliora la grana della pelle mentre dona un effetto vellulato, la polvere è sfumabile e pigmentata (in 8 tonalità), perfetto per tutti i giorni, ideale per lo sculpting.

Per chi desidera invece un effetto luminoso, il Like a Doll Luminys Blush dal finish delicatamente perlato (in 8 tonalità) ideale per chi ha la pelle da normale a secca anche grazie alla formula arricchita con olio di jojoba e vitamina E. E’ un blush cotto dalla polvere setosa che illumina il viso per una resa radiosa.

Infine per le amanti dell’effetto seconda pelle, il Like a Doll Cream Blush, un blush in crema gel ideale per tutti i tipi di pelle e soprattutto per l’estate, dona infatti all’incarnato un effetto naturale e luminoso a lunghissima tenuta.

Commenti (1)

  1. Hey there, I think your blog might be having browser compatibility issues. When I look at your blog in Firefox, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, terrific blog!

    http://engatirunelveli.com/cat/national-banks/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>