Smalti autunno 2013: Thermo Colour, Layla

di Giada Aramu Commenta

 La novità del marchio Layla farà felici tutte le ragazze che amano cambiare spesso look e non si accontentano degli smalti tradizionali. Layla lancia gli smalti dell’autunno 2013 dedicando un’intera collezione all’effetto sfumato realizzato grazie alla tecnologia termica: ecco la collezione Thermo Colour, novità della nuova stagione.

I nuovi smalti del marchio italiano Layla regalano alle unghie sfumature diverse rifacendosi all’effetto sfumato creato nei saloni di bellezza professionali, un look che il marchio ha potuto realizzare grazie a una speciale tecnologia che permette alle unghie di cambiare colore e tonalità solo a seguito del cambio della temperatura locale e corporea.

La collezione Thermo Colour, infatti, offre ben dieci tonalità di colori che si propongono in due sfumature, una fredda e una calda. I colori della nuova collezione di Layla sono tutti dedicati alla tecnologia gel, una manicure professionale che potrà essere realizzata a casa propria in pochi minuti con l’uso dei prodotti adatti alla manicure in gel, tra cui le basi e la lampada UV.

Come si stendono? Gli smalti della collezione Thermo Colour possono essere applicati come gli altri smalti della collezione in gel: prima di stendere lo smalto sarà sufficiente idratare le cuticole con uno scrub, limare le unghie per dare loro la forma perfetta, applicare il prodotto Base & Top LaylaGel Polish per proteggere le unghie dagli smalti colorati, polimerizzare due minuti sotto la lampada Uv a 36 watt. Stendete lo smalto in gel e ripassate le mani sotto la lampada con la stessa temperatura e gli stessi minuti. Passate lo smalto nuovamente e ripassate le mani sotto la lampada Uv. Quando il colore sarà perfetto e asciutto, stendete una passata di Base & Top LaylaGel Polish, passate nuovamente le mani sotto la lampada per due minuti. Sgrassate le unghie con lo sgrassante e godetevi la vostra manicure in gel cambiacolore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>