Tendenze make up p/e 2012: gli immancabili nel beauty

di Lorena Scopelliti Commenta

Nel corso delle scorse settimane abbiamo visto insieme le proposte per la primavera/estate 2012 di tantissimi brand: in definitiva nulla è cambiato sul fronte del mood caratterizzante la belle stagione. In linea di massima i marchi prediligono le tonalità soft, raramente squillanti, più spesso low profile, nella logica di una ritrovata freschezza dopo il grigiore invernale. Ci sono però alcuni prodotti veramente indispensabili per far sì che il nostro make up sia perfetto e di tendenza: vediamo insieme a cosa non possiamo e rinunciare quest’anno!

Per quanto riguarda il trucco occhi siamo alle solite: tonalità rarefatte che imitano il colore dei fiori e dei petali fanno capolino nei case ombretto. Volete dare un po’ più di sprint al make up? Scegliete una palette che contenga un giallo, un corallo e un lilla, che si possano utilizzare anche da bagnati in modo da acquistare maggiore saturazione e pigmentazione. Preferite un eyeliner liquido e nero intenso e lucido alla matita: darà maggiore definizione allo sguardo, facendoci apparire subito più curate. La matita occhi servirà esclusivamente all’inerno dell’occhio e nella rima inferiore, da sfumare con un pennellino piatto per creare un look naturale (meglio testa di moro rispetto al classico nero).

L’incarnato sarà naturalissimo, glow e uniformato: immancabile una delle nuovissime BB cream, dal concept innovativo e dall’effetto etereo e impalpabile. Si può fare tranquillamente a meno della cipria, tranne nei casi in cui la pelle tende a lucidare parecchio. Blush in gel liquido per un effetto luminoso e naked, preferibilmente nelle tonalità albicocca o rosa-lilla.

Le labbra seguiranno due filoni: naked ma con impercettibili bagliori che danno un effetto ottico rimpolpante e tridimensionale, in nuance cipria, rosa-pesca e light pink oppure luminose ma strong, nei colori corallo acceso, rosso aranciato e rosso squillante. Banditi gli opachi e gli ultra matte! Poca matita contorno labbra: lo spirito primaverile ci vuole meno meticolose e un po’ più approssimative, per un risultato finale soffuso e ultra chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>