Tendenze styling estate 2016: l’effetto bagnato modulabile

di Anna Cantarella Commenta

I capelli effetto bagnato, o effetto wet che dir si voglia, tornano prepontemente di moda nell’estate 2016. I bagni in mare e i frequenti lavaggi di capelli, insieme alla minore propensione ad asciugare i capelli, rendono il look effetto bagnato perfetto per la stagione estiva. Nell’estate 2016 però l’effetot bagnato sarà modulabile in diverse varianti di lucentezza, perchè mescolare texture darà nuova dimensione anche alle pettinature più semplici.

Il total wet look (capelli effetto bagnato) è quel particolare tipo di styling che ricorda tanto i capelli bagnati subito dopo una bella nuotata in mare, con le radici piattissime e le lunghezze portate verso il retro. Sarà il perfetto look per le ragazze che hanno difficoltà a gestire capelli ricci, crespi o difficilmente trattabili. Vi basterà utilizzare un gel effetto bagnato o una pasta modellante per capelli, sempre effetto bagnato.

Il semi wet look invece è un particolare tipo di styling in cui si mescolano texture opache-asciutte a texture lucide-effetto bagnato. E’ lo styling ideale per lo chignon o per la coda di cavallo, pettinature semplicissime che si realizzano creando l’effetto bagnato sulle radici e lasciando le lunghezze della coda o dello chignon al naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>