Capelli effetto bagnato per un look da spiaggia

di Redazione Commenta

Mancano pochi giorni per la partenza alla volta delle tanto attese vacanze estive; per noi è anche tempo di capire come si può conciliare una pettinatura perfetta con l’esigenza della praticità e della velocità. Un look da spiaggia è quello che ci vuole per essere sempre a posto senza perdere ore davanti alo specchio e soprattutto senza dover accendere il phon, che con questo caldo è una vera tortura. I capelli effetto bagnato – lo “sleek style” come lo chiamano gli inglesi – sono il look ideale per avere capelli che parlano di vacanze, sole e mare, senza combattere contro i fastidiosi grovigli e il crespo che il mare e la salsedine possono causare. I capelli effetto bagnato abbinati ad un abito da sera glamour vi daranno un look perfetto da sfoggiare durante le vostre feste in spiaggia.

Il look effetto bagnato è molto semplice da realizzare e va benissimo sia per chi ha i capelli corti, che per chi ha i capelli lunghi e può giocare con il contrasto tra i capelli asciutti sotto e la parte superiore liscia e lucida. Il segreto per avere dei bellissimi capelli effetto bagnato è utilizzare il phon solo sulla parte inferiore della testa, quella accanto alla nuca, senza insistere troppo sui capelli della corona della testa. In questo modo la parte superiore resterà lucida e leggermente umida e il risultato sarà nettamente migliore.

Lavate i capelli e poi asciugateli tamponando con un’asciugamano. Spazzolateli per bene eliminando tutti i nodi e poi pettinateli ancora utilizzando un pettine a denti larghi. Insistete sulla parte superiore della testa per appiattire i capelli il più possibile. Applicate – solo sulla parte superiore dei capelli – un prodotto a base d’olio come l’olio di argan, che è anche molto nutriente. Vanno benissimo anche le cere o i gel, l’importante è che il finish sia ad effetto bagnato, perchè molti gel tendono a seccarsi e a diventare opachi quando i capelli sono asciutti. Se potete, scegliete un prodotto che sia anche illuminante e doni brillantezza alla pettinatura.

Fissate i capelli come preferite, utilizzando delle forcine. Poi accendete il phon e asciugate la parte inferiore dei capelli, soprattutto quelli che si trovano a contatto con la nuca. Procedete in questo modo e solo alla fine asciugate un po’ anche la parte superiore, tenedo il phon a una distanza di almeno 20 cm. Se volete che la parte inferiore della pettinatura sia riccia, arrotolate dei bigodini alle ciocche che volete asciugare e poi asciugate con il phon.

Photo Credit| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>