Acconciature facili: coda di cavallo laterale

di Anna Cantarella Commenta

E’ una pettinatura così semplice da sembrare quasi banale, eppure la coda di cavallo laterale è un’acconciatura di tutto rispetto che si può valorizzare in tanti modi. Forse vi sembrerà che sia adatta solo alle bambine, ma in realtà vi basterà fare attenzione ad alcuni dettagli per ottenere un look molto glam!

La coda di cavallo laterale scopre bene il viso e per questo motivo valorizza il volto, lo sguardo e anche la nuca. Ecco perchè, se ben fatta, una coda di cavallo può benissimo diventare una pettinatura sensuale alla quale aggiungere il vostro tocco particolare, magari con un elastico gioiello. Per un risultato perfetto, curate bene le lunghezze e le punte. Idratate bene i capelli e serve spuntateli più o meno una volta ogni tre mesi, in modo da avere sempre una chioma curata.

Realizzare la coda di cavallo laterale è semplicissimo: lisciate i capelli e tracciate una riga da una parte. Poi fate passare tutti i capelli dal lato della riga e legate i capelli con un elastico sottile all’altezza della nuca, in modo da ottenere una coda di cavallo bassa.

Per un effetto leggermente vintage e più chic, create un pochino di volume sulla corona della testa cotonando leggermente i capelli. Aggiungete un tocco di personalità alla vostra coda coprendo l’elastico. Afferrate quindi una ciocca di capelli e fatela passare sull’elastico per coprirlo; poi fissate con una forcina. Se infine desiderate uno stile più elegante e romantico, create delle onde morbide con un ferro arricciacapelli solo sulle lunghezze. Fate scivolare qualche ciocca anche sul viso.

Photo Credits|bikeriderlondon / Daniel_Dash / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>