Coda di cavallo a 4 nodi per i capelli dell’estate 2013

di Anna Cantarella Commenta

Avete voglia di un suggerimento di look perfetto per le serate d’estate? Come sempre, l’ispirazione perfetta viene dalle soluzioni più semplici. Una coda di cavallo può essere una soluzione perfetta se avete in mente una pettinatura semplicissima da realizzare ma attenzione, qui non parliamo di una banalissima coda attaccata con un elastico ma di una vera e propria acconciatura che con i giusti accorgimenti, e copiando le pettinature delle celebrities, vi darà uno stile originale e glamour. Perfetto per l’estate 2013!

Per la coda di cavallo ricordate che avete poche opzioni: i capelli possono essere lisci e lucidissimi oppure leggermente mossi. No alle chiome ricce! I ricci purtroppo hanno una resa pessima nelle code, perchè sono troppo voluminosi e quando sono legati si nota molto la differenza tra i capelli della corona – piatti e tirati – e il ciuffo finale della coda troppo voluminoso. Se invece optate per i capelli morbidi, ricordate di lasciare sempre qualche ciocca a ricadere sul viso.

1) Coda a 4 nodi. Per riprodurre questa meravigliosa coda di cavallo indossata da Blake Lively dovete realizzare tre code. Prima realizzate una mezza coda con i capelli della corona; raccoglieteli a partire dalle tempie e legateli con un mini elastico che dovete ricoprire con una ciocca di capelli. Con le mani afferrate la zona dei capelli che si trova sopra la nuca, adagiatevi sopra la prima coda e legate tutto insieme. Adesso prendete i capelli della base della nuca e fate lo stesso: uniteli alla prima coda e legateli insieme. Se avete ancora lunghezza, legate l’ultima parte della coda con un altro elastico. Adesso dovete solo tirare un po’ i capelli per dare l’effetto volume vicino agli elastici.

2) Coda e treccia. Realizzate una normale coda di cavallo alta. Nascondete l’elastico con una ciocca di capelli e poi realizzate una treccia a spina di pesce o una comune treccia a tre ciocche.

Photo Credit| Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>