Come eliminare le macchie di trucco dai vestiti

di Vale Commenta

Quando si ha una particolare passione per il make up o semplicemente li si usano, si devono mettere in conto errori che colpiscano i vestiti e per tale motivo essere coscienti di quello che si può fare per eliminare le macchie di trucco.

Attenzione a rossetto e fondotinta

Se ci si sbava con il rossetto o la mano non è abbastanza ferma mentre si usano l‘eyeliner o il mascara, basta un batuffolo bagnato con dell’acqua micellare per rimediare all’errore senza troppe conseguenze se non quella di ritoccare il proprio make up. Ma quando queste formulazioni toccano i nostri vestiti come ci si deve comportare? Generalmente per eliminare i cosmetici dai vestiti potrebbe bastare del bicarbonato. Pensiamo al fondotinta che ci cade su una camicia di cotone: spazzolare la polvere sulla macchia aiutandosi con uno spazzolino potrebbe essere risolutivo prima di infilare il capo in lavatrice.

Più in generale, se il tessuto rimasto vittima della cosmesi è il cotone, una volta tamponata la parte se il bicarbonato non è sufficiente si può provare con dell’acqua ossigenata, soprattutto se è rimasto uno sgradevole alone.  Avere ad ogni modo uno smacchiatore spray di quelli comunemente acquistabili all’interno do un supermercato potrebbe rivelarsi sufficiente come soluzione universale. Se a creare la macchia è stata una crema è consigliato l’uso del borotalco o della saponaria, da applicare e da spazzolare dopo circa trenta minuti. Eventuali aloni in questo caso possono anche essere eliminati usando la benzina, sebbene di solito non sia un prodotto alla portata di tutti.

Cosa fare quando i vestiti sono delicati

Cosa fare per eliminare le macchie di trucco dai vestiti delicati: in questo caso dipende dal tipo di tessuto: il consiglio dei più esperti è quello di utilizzare l’etere sulla lana, agire con detersivo neutro e acqua tiepida se la stoffa coinvolta è la seta.  Particolare focus deve essere fatto quando il cosmetico reo della macchia è la matita per gli occhi o il rossetto.

Nel primo caso è importante usare una salvietta umida da passare in modo lento e circolare sulla macchia partendo dal bordo e andando verso il centro: in questo modo, dopo alcuni minuti, la macchia dovrebbe essere eliminata e basterà risciacquare con acqua fredda strizzando con delicatezza e tamponando con della carta da cucina. Nel secondo caso è il sapone di marsiglia il rimedio più efficace che deve essere applicato senza strofinare e lasciare agire per quindici minuti prima del risciacquo.  Se la macchia di rossetto è su un capo di seta, l’aceto bianco passato con un panno inumidito prima di un lavaggio in acqua tiepida è il top.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>