Crema mani, prendiamo esempio da Belen

di Vale Commenta

Quando si parla di crema mani il puntare su un prodotto che sappia proteggere al meglio questa nostra parte delicatissima è praticamente un obbligo: in ciò, seguire l’esempio di Belen potrebbe rivelarsi una scelta ottimale, anche se un po’ costosa.

Via libera alle creme mani “cappottino”

Qualche mese fa una rivista specializzata in beauty e moda disse che tutte le donne (ma anche gli uomini) per prendersi cura della salute delle loro mani dovrebbero concedersi lo stesso lusso che si concede Belen Rodriguez. Tradotto, dovremmo tutti utilizzare una specifica formulazione, da lei sfruttata, dal costo esorbitante: parliamo della crema mani Crème Main di Chanel della linea N.5 L’eau dal costo esorbitante di 56 euro.

Un prezzo che non tutti possono permettersi di pagare, ma che nasconde una formulazione importante capace di mantenere idratate e in ottima forma le mani, prendendosi cura della pelle proteggendola con particolare successo dagli agenti atmosferici e dalla classica secchezza che stiamo sperimentando da quando la pandemia di coronavirus ci ha obbligato a dover igienizzare costantemente le mani.

Si parla di una crema arricchita con burro di karité e olio di jojoba condito dall’iconico profumo Chanel N°5.

Perché la crema mani Chanel è un buon prodotto? È importante sottolineare che tale caratteristica non le è conferita perché prodotta dai laboratori di una maison così importante ma perché può essere considerata una “crema cappottino“. Cosa significa? Semplice: questa formulazione è in grado d’idratare la pelle, arricchirla e allo stesso tempo proteggerla come farebbe un cappotto dal freddo o da altre stimolazioni negative.

Cercare sempre delle creme adatte alla propria pelle

Esistono in commercio diverse altre formulazioni capaci di ottenere lo stesso effetto: Belen Rodriguez e la sua preferenza in fatto di cura delle mani sono solo uno dei diversi esempi che potrebbero essere fatti in tal senso. Quel che è importante ricordare, quando scegliamo una crema per le mani è di tenere prima di tutto conto di quali siano le nostre esigenze e di quale sia la nostra tipologia di pelle.

Una volta accertati quali siano gli ingredienti che più si adattano a curare le nostre “problematiche”, si deve puntare per le mani a una crema cappottino: in questo modo freddo e agenti esterni non saranno in grado di attaccare come potrebbero. Il mercato mette a disposizioni creme ad ogni livello di costo: non è propriamente necessario affidarsi a composti costosi come quelli di Chanel, ma non ci si dovrebbe nemmeno accontentare di alcune formulazioni per via del costo basso.

Anche alcuni prodotti maistream dal costo di pochi euro possono fare al caso nostro: impariamo a leggere le etichette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>