Fai da te i sali da bagno profumati

di Sara M. Commenta

sali da bagno fai da te

È sempre un’idea carina da regalare, a prescindere dalle occasioni che si presentano da calendario. Può essere un bel pensiero per le amiche, da aggiungere al regalo oppure da donare quando capita e se ne ha voglia in una bella confezione particolare, in un vasetto di vetro con qualche decorazione di erbe e fiori. Parliamo dei sali da bagno profumati fai da te, da preparare in casa con un procedimento così semplice che ogni bagno può diventare speciale, perché basta pochissimo per personalizzarlo.

Quello che vi serve è dell’olio essenziale a propria scelta – ma funzionano bene anche le erbe o i fiori essiccati, che si trovano facilmente in erboristeria – insieme a sale grosso e un vaso di vetro. Il resto vi servirà per le decorazioni: nastri, etichette, applicazioni, tessuti, fiori e foglie, a vostra scelta e secondo il gusto che avrete deciso di dare ai vostri sali. Potete, volendo, aggiungere del colorante o dei glitter, se volete rendere un po’ più speciale il regalo o il vostro personalissimo momento del bagno.

Riempite a metà il vaso di vetro con il sale, che più è grosso e meglio renderà visivamente. Aggiungete qualche goccia di olio essenziale o le erbe essiccate. Una delle mie variante preferite è quella con lavanda e camomilla, che ha anche un gradevolissimo colore e una profumazione ideale per il bagno rilassante della sera. Mescolate tutto con molta cura e infine completate il vaso con altro sale e aggiungete altro olio essenziale ed erbe, come prima. Mescolate ancora e rifinite con le decorazioni che preferite.

Se volete personalizzare ulteriormente il piccolo presentee renderlo più natalizio o solo più scintillante, aggiungete un cucchiaino di glitter a grana molto sottile, scegliendolo argento o oro oppure del colore abbinato all’essenzche dà la profumazione ai sali. Potete aggiungere anche qualche goccia di colorante alimentare per dare un po’ di colore, che renderà più allegra anche l’acqua della vasca.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>