Pettinare i capelli fa bene?

di Anna Cantarella Commenta

come spazzolarsi i capelli

Oggi cerchiamo di sfatare un mito. Pettinare i capelli non fa male! Anzi, possiamo affermare che pettinare i capelli fa bene. Non li danneggia, non è vero che li fa cadere prima e non è vero che è la causa principale dei capelli sfibrati. A patto ovviamente che i capelli siano pettinati per bene, senza tirare e strattonare, con movimenti delicati e la spazzola adeguata.
Pettinare i capelli fa bene perchè il passaggio della spazzola stimola la microcircolazione sanguigna del cuoio capelluto, sostiene il rinnovamento delle cellule del cuoio capelluto e aiuta ad eliminare le cellule morte dalla cute. Il passaggio della spazzola dona volume ai capelli e li rende anche un po’ più luminosi, specialmente se le setole della spazzola sono naturali.
Ci sono però alcune cose che dovete sapere. I capelli si possono pettinare due volte al giorno, al mattino e la sera. E’ necessario utilizzare una spazzola adeguata al tipo di capelli e alla lunghezza. Sui capelli lunghi va bene una spazzola tonda e larga, con setole morbide. Sui capelli corti è più indicata una spazzola piccola o un pettine. I capelli ricci non si possono pettinare normalmente altrimenti diventano gonfi e crespi, ma vanno pettinati solo dopo lo shampoo quando sono ancora umidi. Questa però è una eccezione e non è assolutamente la regola! Pettinare i capelli umidi, specialmente se sono annodati, è molto rischioso. I capelli bagnati sono più fragili e appena la spazzola arriva al nodo tende a spezzarli. Per questo motivo è preferibile utilizzare un pettine a denti larghi, preferibilmente di legno; si comincia a pettinare con delicatezza le punte e poi si risale verso la cute.

Per pettinare i capelli senza danneggiarli, mettetevi a testa in giù. Cominciate a pettinare dalla nuca alla fronte e poi pettinate le punte di tutta la chioma, dalla parte centrale alle zone laterali. Solo alla fine concentratevi sulla cute ma non insistete troppo: la pressione eccessiva della spazzola sulla cute potrebbe stimolare le ghiandole sebacee e rendere i capelli più grassi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>