Pettinature estate 2013: il fascino dei capelli cotonati

di Redazione Commenta

Un look anni ’60 potrebbe essere la scelta giusta per un’acconciatura trendy. I capelli lisci, che con la loro rigidità danno un’aspetto austero, li accantoniamo in vista dell’estate 2013. Il must have look sono senza dubbio i capelli cotonati che con il loro volume e l’aspetto arioso e leggero, ricordano già il clima vacanziero. Com dimenticare le pettinature glamour di Catherine Deneuve con i suoi capelli vaporosi e pettinati all’indietro? Oggi abbiamo altre dive a farci da ispirazione, una per tutte Adele che dei capelli cotonati ha fatto il suo personalissimo marchio di stile.

La pettinatura di Adele si può ottenere lasciando due ciuffetti ricadere sulla fronte e poi cotonando il resto della capigliatura, che si può appuntare con un fermaglio gioiello. Le punte devono essere pettinate a onde morbide, da realizzare con spazzola e phon oppure con un ferro arricciacapelli dal diametro molto largo.

Se avete capelli molto fini i capelli cotonati potrebbero aiutarvi molto. Se date uno sguardo alla pettinatura dell’attrice Jessica Chastain noterete che la cotonatura parte dalla fronte e riguarda solo i capelli di questa zona. Il viso resta scoperto per evidenziare il trucco e gli occhi.

Per cotonare i capelli non è necessaria una chioma lunghissima. Anche i tagli di media lunghezza possono andare bene, magari in questo caso appuntate i capelli con una piccolissima fascia per capelli che schiacci i capelli intorno alla fronte e faccia partire il volume da subito dietro. L’effetto è meno glamour, ma è sicuramente più giovane e sbarazzino.

Gli indispensabili per ottenere una acconciatura con capelli cotonati perfetta sono la spazzola tonda, il phon, una lacca a tenuta forte e uno spray volumizzante, che potete scegliere tra le diverse tipologie che ci sono in commercio: ad effetto illuminante o ad effetto salsedine, opacizzante, per un look da spiaggia.

Photo Credit| Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>