Provato per voi: smalto French Riviera, L’Oréal

di isayblog4 Commenta

Creato prendendo spunto dal colore Nouvelle Vague di Chanel, il marchio cosmetico L’Oréal lancia uno smalto estivo davvero delizioso, un azzurro pastello coprente e delicato che donerà alle carnagioni chiare a quelle più scure. Il nostro Provato per voi di oggi è il colore numero 601 French Riviera, nuova tonalità della collezione Color Riche.

Il colore può essere considerato un dupe decisamente low cost del Nouvelle Vague: i nuovi smalti di L’Oréal difficilmente sfiorano i dieci euro e il prezzo, davvero economico, permette di togliersi qualche sfizio e approfittare di una confezione facile da tenere in borsetta e perfetta soprattutto per le vacanze estive.

Il colore risulta essere da subito poco coprente tanto che, per assicurarsi un colore ben visibile, è stato necessario applicare due passate di smalto. La consistenza del prodotto è molto cremosa e compatta e, per questo motivo, suggerisco di utilizzare un prodotto asciugasmalto in modo da rendere più veloci i tempi di asciugatura e procedere subito con la seconda passata di colore.

Lo smalto French Riviera, dopo due applicazione, risulterà molto più coprente e resistente agli urti e alle azioni di tutti i giorni: l’immagine che vedere in apertura al post è stata infatti scattata dopo due giorni dall’applicazione e la mia opinione sullo smalto in questione è davvero ottima.

Per chi adora la nail art e non resiste al fascino dei colori pastello, la tonalità French Riviera potrebbe rivelarsi perfetta per qualche semplice decorazione: utilizzate un bel bianco latte per una french manicure in punta di dita per un effetto romantico davvero gradevole o un rosa baby coprente per realizzare lo stesso effetto e rendere divertente e soft il risultato finale. Dotatevi di dotter e di uno smalto blue jeans per divertenti puntini da disegnare su tutta l’unghia. Amate il look esotico? Scegliete il giallo, l’arancio o il rosso per una nail art vivace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>