Purr: il profumo di Katy Perry

di Giada Aramu Commenta

Si chiama Purr il profumo della cantante pop Katy Perry, una fragranza femminile e graffiante, proprio come l’animale da cui la cantante ha preso spunto per la creazione della boccetta e la scelta del nome, Purr, che in inglese vuol dire “fare le fusa”. La fragranza non è ancora disponibile nel nostro paese ma, nel frattempo, noi di LeShampiste abbiamo pensato di segnalarvi il sito web della cantante e qualche curiosità molto interessante sul nuovissimo profumo.

Il profumo Purr è stato definito dalla cantante stessa un’ottima fragranza creata appositamente per tutte le ragazze che, come lei, si distinguono per allegria e solarità. Katy ha definito Purr “Me in the bottle”, ossia “me, in bottiglia”. E non c’è di certo da stupirsi che il profumo stia raccogliendo moltissime prenotazioni: le ragazze americane sono rimaste incantate dal mix fiorito che compone la fragranza.

Ma vediamo più da vicino il profumo di Katy Perry. Da fuori, la boccetta di presenta come una micina dolcissima viola lucida e brillante, una gattina che ammica alla sua padroncina e che al collo porta un collarino molto femminile con un piccolo cuoricino nero lucido. Al fondo della boccetta la cantante lascia poi il suo autografo, una firma garanzia dell’autenticità del prodotto che sicuramente affeziona le ragazze che scelgono la fragranza come loro profumo personale.

Vediamo ora la boccetta da vicino: il bouquet scelto dalla cantante è molto ricco. Purr è molto dolce grazie alle note dolcissime della pesca rinfrescate dal bamboo verde e mela, due note acidule e delicate che smorzano la dolcezza della pesca. Nella composizione anche i fiori giocano un ruolo fondamentale grazie al gelsomino, alla fresia e alla rosa bulgara. Ad addolcire nuovamente il profumo ci pensano poi le ultime note composte dalla vaniglia, ambra bianca, muschio bianco e sandalo. Originale e frizzante: proprio come la sua musica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>