Scrub labbra casalingo con zucchero e olio di jojoba, per labbra perfette

di Lorena Scopelliti 8

Labbra piene, sensuali, polpose e sode, lisce e senza increspature o screpolature. Alzi le mano chi ha labbra di questo tipo, grazie a Madre Natura….Scommetto che non molte di voi avranno alzato la mano: il club delle combattenti contro le labbra imperfette è molto nutrito e popoloso! Questa parte del viso è importantissima: le labbra costituiscono un vero e proprio biglietto da visita della nostra bellezza e averle curate è importantissimo per ogni donna.

Che siano carnose o sottili poco importa: l’importante è che siano curate: labbra screpolate, con un contorno molto secco e irregolare, sono brutte a vedersi e impossibili da truccare; nessun rossetto dura su una bocca maltrattata, poco idratata e nutrita!

Il problema è che non è affatto facile prendersi cura di loro: sono fragili, soffrono il caldo e il freddo intenso, sono esposte alle intemperie. Spesso ci limitiamo a stendere, saltuariamente, un burrocacao o un balsamo, ma raramente limitarsi a questo è sufficiente: bisogna attuare una strategia diversa, che preveda anche l’esfoliazione e il rinnovamento cellulare, oltre alla semplice idratazione. La ricetta a seguire non è da applicare quotidianamente, ma solo all’occorrenza e  saltuariamente. Per un trattamento d’urto l’applicazione ideale è due volte alla settimana, a distanza di tre giorni l’una dall’altra. Per un mantenimento dei benefici basta una volta alla settimana, per poi adottare il rimedio esclusivamente all’occorrenza.

Avrete bisogno di un barattolino che abbia una capienza di non oltre 30 ml. Zucchero semplice e olio puro di jojoba è tutto quello che vi serve.

Procedimento: in una tazzina da caffè mettete tre cucchiaini di zucchero semplice e due cucchiaini colmi di olio di jojoba. Mescolate preferibilmente con una palettina in plastica monouso (come quello per mescolare il caffè erogato dalle macchinette automatiche). Dovrete ottenere un composto abbastanza compatto e granuloso. Versate l’olio di jojoba a poco a poco, per non eccedere nella quantità e quindi rischiare di ottenere uno scrub troppo fluido. Potrete saggiare la giusta consistenza poggiando il dito sul composto: se lo zucchero rimane attaccato al polpastrello senza cadere ovunque saprete che il vostro scrub è pronto.

Si applica prelevandolo col dito e massaggiando con estrema delicatezza sulle labbra, insistendo sulla zona degli angoli e del contorno. Mi raccomando: dopo aver fatto questo scrub applicate subito un buon balsamo labbra e non ripetetelo per più di due volte a settimana!

Commenti (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>