Strobing e contouring: quale scegliere?

di Fabiana Commenta

I prodotti migliori per enfatizzare i punti di forza e minimizzare i difetti del viso. Anche in estate.

Ebbene sì: cambiano i nomi, ma di fatto le tecniche make up restano sempre le stesse per mettere il viso nella luce migliore anche con l’abbronzatura.

kim kardashian, strobing, contouring

Ed ecco che lo strobing necessita di colori chiari per illuminare e ingrandire le parti del viso mentre il contouting necessita di colori scuri per creare ombre e intervenire per smussare e minimizzare i difetti. Insomma bastano poche, semplici mosse per intervenire e mettere in evidenza i punti di forza del nostro viso. Ma come mixare e scegliere lo strobing e il contouring?

strobing5

Per l’estate è consigliatissimo lo strobing che illumina sapientemente il viso: per realizzarlo dovrete creare una base leggera utilizzando una bb cream, una cc cream o un fondotinta light, meglio se fluido. Create dei punti luce ad hoc evidenziando con un illuminante le zone centrali del volto, il centro delle tempie, la punta del naso e la punta del mento, le palpebre inferiori, la zona appena sotto le occhiaie disegnando un triangolo con la punta rivolta verso il basso.

ALL OR NOTHING, IL MAKE UP DI MAC 

Ma quali prodotti usare? Potrete anche scegliere qualcosa che avete nel beauty senza dover necessariamente ricorrere all’illuminante. Potrete utilizzare un cosmetico chiaro e perlato che si leggermente iridescente come un blush in crema rosa pallido o un ombretto pesca chiarissimo. Con la pelle più abbronzata scegliere toni più caldi e dorati per non creare eccessivo stacco.

kim kardashian1

Se non sapete rinunciare al contouring neppure in estate rendete gli zigomi più sporgenti con un sapiente gioco di ombre.

Utilizzate un prodotto in polvere, magari un fard o una terra, ma che sia di un paio di tonalità più scure del vostro incarnato. Dopo aver creato una base leggera e in tocco di cipria trasparente, ombreggiate con un pennello le zone che volete ridimensionare. Se avete il naso grosso, dovrete scurirne i lati, se avete il viso tondo, dovrete intervenire sotto gli zigomi, per riequilibrare un viso triangolare dovrete applicare il prodotto sul mento e sulle tempie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>