Tagli corti capelli per l’inverno 2012

di isayblog4 Commenta

Volete sentirvi libere e rispolverare completamente il vostro look? Datecigli un taglio! Andate dal parrucchiere e chiedetegli di sforbiciare la vostra chioma: magari inizialmente per molte sarà un vero trauma, ma vedrete che nel giro di un paio di giorni penserete alla decisione che avete preso come una delle migliori della vostra vita.

Perché scegliere un taglio corto, anche cortissimo? Prima di tutto perché è pratico, veloce e gestibile, quando è fatto ad arte ed è strutturato in modo da permetterci di dimezzare i tempi di shampoo&piega. In secondo luogo riesce a svecchiare il viso a qualunque età: l’intera figura assume un aspetto più slanciato, leggero e sbarazzino. Terzo: scopre il viso e lo rende luminoso. Per non parlare del fatto che le tanto odiate doppie punte saranno finalmente solo un lontano ricordo! Pronte a scoprire i tagli corti più hot? Vediamoli insieme!

Se la tendenza opposta, che riguarda i capelli lunghi, vuole che questi siano ariosi e non troppo geometrici, nello stile short la regola è seguire la forma del viso e scegliere la strada della semplicità: se avete una fronte corta bandite la frangia, scegliete piuttosto un taglio a la garconne che la scopra completamente.

Se non riuscite proprio a separarvi da una lunghezza che sia quantomeno midi, optate per un choppy, ossia un caschetto ben sfilato e dalle linee armoniosamente scompigliate. Il pregio di un taglio simile sta nel fatto che immediatamente ci regala un’aria un po’ bohmenienne e parisienne, veramente chic.

Scegliete un ciuffo laterale per equilibrare le proporzioni di un viso rotondo la frangia se i vostri tratti sono ben proporzionati. Per lo stylist non avrete problemi, se vi affiderete a mani esperte che sanno calibrare bene le sforbiciate: vi basterà una noce di spuma e un tocco di cera da scaldare sulle mani e lavorare sulle punte per essere perfette! In galleria alcuni esempi di strepitose celebrità assolutamente splendide con un taglio corto.

Photo credit| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>