Video Tutorial Tequila sunrise cocktail

di Lorena Scopelliti Commenta

Stanche di indossare sempre lo stesso make up estivo? Siete a corto di idee da cui trarre ispirazione? Fate come Marlena Make up Geek, che prende spunto dai cocktail più famosi e internazionali per truccarsi in modo originale, inconsueto e di grande effetto. Oggi vedremo come realizzare un make up occhi partendo dal Tequila Sunrise, un long drink tipicamente estivo e dissetante. Perfetto per gli occhi scuri, magnifico per le iridi chiare azzurre e verdi poiché le tonalità vinaccia, rame e marrone riescono a metterli in grande risalto. 

Create una base su tutta la palpebra utilizzando un prodotto a vostra scelta: servirà per rendere più facile l’applicazione, far durare di più il trucco e intensificare il colore. Stendetela con il polpastrello e, una volta asciutta, applicate un ombretto cremoso marrone viola dalla texture matte.

Stendete un ombretto arancione caldo (Marlena utilizza Rule di Mac) a tendenza opaca o satinata, creando un arco esclusivamente al di sopra della piega palpebrale. Sull’arcata sopracciliare, invece, applicate un giallo dorato, per dare luminosità e tridimensionalità all’occhio.

Con un eyeshadow marrone violaceo matte riempite la zona immediatamente superiore alla rima superiore dell’occhio, semplicemente tamponando e picchiettando la polvere usando un pennello piatto e poco folto. Abbiate cura di non arrivare fino all’angolo interno, perché la tonalità molto scura avrebbe l’effetto di rimpicciolire e far sembrare troppo vicini gli occhi.

Stendete una piccola quantità di polvere glitterata color rame; a questo punto potrete fermarvi qui oppure procedere intensificando l’angolo esterno con un ombretto nero, da applicare sfumandolo con il pennello apposito. Riempite la rima inferiore con un ombretto marrone testa di moro opaco e completate il tutto con abbondante mascara.

Infine, date alle guance un tocco di blush soft copper come Rome di Cargo e sulle labbra puntate su rossetto rosa chiaro e gloss cremoso in tinta per rimpolparle e renderle otticamente più piene.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>