Come eliminare il crespo dai capelli ricci in estate

di Anna Cantarella Commenta

come eliminare crespo capelli ricci estate

Odio il caldo che trasforma i miei riccioli crespi in un pouf di epiche proporzioni a forma di fungo. Mentre alcune donne gioiscono per il fatto che in estate smettono di utilizzare l’asciugacapelli tutte le mattine, io devo fare i conti con il tempo di preparazione per proteggere i capelli dall’umidità, distribuire lozioni o creme leviganti contro l’effetto crespo e gel pesanti nella speranza di domare le mie onde anomale e trasformarle in una sorta di stile accettabile. Decisa a non lasciare i miei capelli in un nodo disordinato per tutta l’estate, ho deciso di parlare con il mio parrucchiere, vero guru per i miei capelli crespi, il quale mi ha dato alcuni consigli che vi suggerisco di seguire.

1) Cambia shampoo. La maggior parte degli shampoo contengono sodio, solfati e anche alcuni detergenti aggressivi che eliminano il sebo naturale e possono essere disastrosi per i capelli ricci perché li fanno diventare crespi e secchi. Per il periodo estivo utilizzate uno shampoo con ingredienti naturali ad azione nutriente.

2) Aumenta la dose del balsamo. I capelli ricci quando si asciugano aumentano di volume. La prima linea di difesa contro questo processo di disfacimento è utilizzare il balsamo, che blocca l’umidità dei capelli mantenendo i riccioli stretti. Lascia agire il balsamo nei capelli dopo la pulizia, e non risciacquare troppo a fondo. In questo modo il balsamo terrà le cuticole dei capelli chiuse  e sufficientemente idratate, frenando l’effetto crespo.

3) Utilizza un gel o un prodotto di styling leggero. E’ utile utilizzare un gel che  non si attacca o che scrocchia quando è asciutto. I gel a base alcolica disidratano i tuoi ricci, ed è esattamente quello che stiamo cercando di combattere. Prova un gel, prima di acquistarlo, strofinandone una piccola quantità sul palmo della mano. Se fa le mani appiccicose, farà lo stesso sui tuoi ricci.

4) Prenditi un week-end libero dallo shampoo. Saltare lo shampoo per tre giorni permette a cuoio capelluto di regolare naturalmente la produzione di sebo, e sia i capelli che il cuoio capelluto dopo avranno un look più sano che mai.
Durante il fine settimana invece, nutrire il vostro cuoio capelluto con uno spray fatto in casa alla lavanda. Basta aggiungere 10 gocce di olio di lavanda biologica e circa 2 cucchiai di olio di cocco per 100 grammi di acqua e nebulizzare il composto alle radici.

Photo Credit|Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>