Greenland Papaya limone, quando la natura ti fa bella

di Lorena Scopelliti Commenta

Continua a mietere successo il mondo green: si preferiscono i prodotti naturali e rispettosi dell’ambiente anche quando parliamo di bellezza. In quest’ottica nasce Greenland, azienda che crede nella natura: Papaya limone è una linea per il corpo che coccola, idrata e nutre. 

Tutti i prodotti hanno alcune caratteristiche comuni: sono composti per il 98% da ingredienti di origine naturale e sono senza Parabeni, Coloranti, Glutine, SLS/SLES, Siliconi, oli minerali, formaldeidi, Alcohol, Micro plastiche. Papaya limone è adatta a uomini e donne, si distingue per l’aroma fresco ed energizzante ed è delicato e idratante per tutte le pelli. Per iniziare la giornata con una sferzata di energia, il gel doccia Greenland è la scelta più azzeccata, perché spazza via la sonnolenza con la sua schiuma morbida e profumata di vitalità: unisce gli oli essenziali di papaya e limone e ha una texture in gel extra soft e a pH neutro, per una delicatezza assoluta sulla pelle.

Dopo la detersione la pelle ha bisogno di nutrimento e idratazione: il burro per il corpo Greenland è ultra nutriente e cremoso, combina gli olii essenziali di papaya e limone con burro di karitè, burro di cacao, cera d’api e glicerina. Dal profumo straordinario il burro  viene assorbito bene dalla pelle rendendola morbida ed elastica.

Un trattamento profondo per eliminare le cellule morte, da effettuare almeno un paio di volte alla settimana per ritrovare una pelle splendida e setosa, è lo scrub Greenland Papaya limone: contiene un mix  di oli essenziali di papaya e limone e sale marino dell’Atlantico. Deterge e rimuove le cellule morte della pelle. Dopo l’uso la pelle sarà liscia ed elastica e pronta ad accogliere i trattamenti successivi, potenziandone l’efficacia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>