Hairstyling: nuova stagione, nuova pettinatura!

di Anna Cantarella 6

 

Sta per tornare la bella stagione, le giornate si stanno allungando e l’aria tiepida che verrà ci invoglia a dare una rinnovata al nostro look. E allora diamo sfogo alla voglia di cambiamento cominciando proprio dai capelli. L’hairstyling per questa primavera ha due parole d’ordine: caschetto e capelli lunghi. Sulle passerelle più glam infatti hanno sfilato modelle che hanno sfoggiato il bob, carrè o caschetto che dir si voglia. Tanti nomi per un taglio sempre alla moda e soprattutto molto versatile e facile da acconciare, specialmente se avete i capelli lisci e non avete bisogno di lisciarli tutti i giorni. Se poi il taglio è leggermente scalato sulle punte, l’effetto sarà molto glamour, naturale e giusto per tutte le età.

Se invece volete osare di più con i capelli corti, potete ispirarvi a un must dei defilé: il caschetto asimmetrico, che  è senza dubbio la pettinatura del momento. Si tratta di un taglio fluido e leggero, dalle ciocche super sfilate. Il fatto che i capelli siano tagliati all’altezza della nuca permette di ottenere una versione ancora più asimmetrica che lasciando una certa lunghezza intorno al viso, rende questa pettinatura al tempo stesso morbida ed eccentrica. Per completare al meglio questo taglio utilizzate un prodotto lucidante da applicare sui capelli prima di asciugarli.
 

L’altro must della primavera sono senza dubbio i capelli lunghi, con una leggera scalatura e le punte modellate verso l’esterno per un look estremamente semplice e naturale. Se avete i capelli mossi, vi basterà cospargerli di una schiuma modellante e asciugarli con il diffusore per avere un effetto più movimentato. Se invece avete i capelli lisci e lunghi, la tendenza seventies è perfetta. L’idea è quella di pettinare i capelli con la riga in mezzo, in modo da dividere la massa in due parti per meglio incorniciare il viso e ottenere un look un po’ hippie, magari anche con l’aiuto di un foulard o di una fascia colorata. Per quanto riguarda i colori invece, prediligete le nuances naturali e multisfaccettate.

Photo Credits| JeanLouisDavid via Roseinthewind

Commenti (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>