Karma Organic: la manicure che rispetta le nostre unghie

di Giada Aramu 2

Qualità ed ecosostenibilità: sono questi punti di forza della cosmesi moderna. Le donne, sempre più attente al rispetto per l’ambiente, si confermano clienti esigenti e alla ricerca di rapporti di ottima qualità, non solo dal punto di vista cosmetico. Il mercato si è infatti mosso, negli ultimi tempi, verso i cosmetici green, prodotti creati nel pieno rispetto della salute delle clienti e di tutte le amanti della qualità bio.

Tra i marchi in commercio, oggi abbiamo scelto di parlarvi di Karma Organic, azienda impegnata nella produzione di prodotti per la cura di mani, viso e corpo che ha scelto di farsi portavoce di un nuovo trend, ossia l’uso esclusivo di sostanze non dannose e totalmente naturali. Dalla produzione di Karma Organic nascono così oltre novanta nuances di smalti e molti solventi, tutti estranei agli agenti nocivi chimici e tossici tanto da rendere la manicure un momento piacevolissimo, soprattutto per le donne incinte e per chi non tollera sostanze come toluene, DBP e formaldeide.

Karma Organic è la dimostrazione, una fra molte altre, che le politiche cosmetiche debbano essere rivisitate e riadattate a un contesto in pieno sviluppo sfatando anche il mito che vorrebbe le “aziende green” lontane dai trend di stagione. Un esempio? Date un’occhiata alle nuances primaverili e ai solventi in vendita sul sito web: tra i rosa, i rossi, gli azzurri e i verdi pastello troverete anche i solventi delicatamente profumati al tè verde e alla lavanda per lasciare profumate le mani prima dei trattamenti e di una nuova passata di smalto.

Siete interessate agli smalti bio ma non avete trovato la nuance che stavate cercando? Date un’occhiata al sito dell’azienda cosmetica tedesca Sante, altro leader nella produzione di cosmetici naturali e formulati senza l’uso di parabeni, ipoallergenici e amanti di oli essenziali emollienti per idratare mani e unghie.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>