Provato per voi: Nail Patch Art di Sephora

di Giada Aramu Commenta

L’idea di non dover avere più a che ora con pennelli, penne correttive per smalto e sbeccature mi allettava davvero molto. Così, forte di questa idea, ho deciso di acquistare e di provare i Nail Patch Art di Sephora, sticker di smalto asciutto da posare sulle unghie per una manicure perfetta, senza sbavature e priva di imprecisioni (o forse no?). Per provarlo, e fare una recensione più accurata, ho provato due tipologie di smalti a sticker e devo dire che i risultati sono stati nettamente diversi…

I Nail Patch Art si presentano in astucci neri trasparenti dai quali potrete osservare il colore del vostro prossimo smalto (in tinta unita o in fantasia). Una volta aperti troverete sedici sticker, dieci per le vostre mani e i rimanenti sei per le imprecisioni e per fare sì che troviate la misura più adatta a seconda delle vostre mani. Per posare lo sticker sulle vostre unghie non dovrete fare altro che tirare la linguetta e sfogliare lo sticker appiccicoso che dovrete poi posare sull’unghia. Strappate via l’eccesso portando la linguetta verso il basso e usando le vostre unghia come “forbice”. Siate lente ed accurate cercando di strappare lo sticker in più senza avanzi di prodotto. Dopo questo passaggio, prendete un bastoncino in legno per manicure e schiacciate bene i lati in modo da uniformare la stesura e fare sì che i lati non si alzino. Una volta che avrete completato il lavoro stendete una leggera passata di top coat per proteggere il vostro sticker.

Ma veniamo ora alla recensione del Provato per voi. Per quanto mi riguarda, ho provato due prodotti (più uno in saccoccia che merita di essere recensito): il colore rosa-beige brillante metal, Impeccable Beige, numero 06, e uno sticker nero a pois bianchi, My Favourite Skirt, numero A05. Le mie esperienze sono state nettamente diverse: il primo colore, brillante e chiarissimo, ha una consistenza molto leggera, così leggera che applicato sulle unghie crea subito delle imperfezioni (accavallature di prodotto a fondo unghia, linee di applicazione, segni di pressione), mentre il nail patch nero a pois bianchi, più spesso e forte, ha fatto sì che il prodotto si si stendesse senza alcuna imperfezione con una durata che, ricrescita a parte, ha pienamente superato i sei giorni.

Il prodotto di per sé non è affatto male: l’applicazione in sticker permette di non dover attendere l’asciugatura e di aiutare chi non ha tempo per un’applicazione in smalto liquido perfetta. Le nuance sono assolutamente brillanti e a pieno colore, anche se per i risultati raggiunti sento di dover consigliare le fantasie a sfondo nero poiché più robuste per consistenza e, per questo, più facili anche da stendere. Consiglierei invece l’applicazione a tinta unita a chi ha già una buona esperienza: ogni confezione infatti costa dai 7,90 ai 8,90 euro, quindi, prima di gettare gli astucci nell’immondizia, meglio fare un po’ di pratica! Ecco a voi le foto delle applicazioni…

Nome del prodotto: Nail Patch Art
Marchio del prodotto: Sephora
Prezzo: 7,90 – 8,90 €
Consigliato: Consigliati a tutte gli sticker “fantasia” perché poi semplici e resistenti; gli sticker tinta unita, più leggeri e a rischio imperfezioni, faranno felici le più esperte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>