Tendenze capelli: gli chignon dell’estate 2016

di Anna Cantarella Commenta

Legare i capelli tra poco diventerà quasi un obbligo. Quando le temperature si alzano e le giornate al mare non consentono di fare la piega, lo chignon sarà la soluzione giusta per sfoggiare un look ordinato e originale, mettere in risalto la bellezza dei capelli ed evitare di far notare che sono sporchi o poco disordinati. Noi vi suggeriamo 3 chignon dalle collezioni primavera-estate 2016, di cui siamo certe che vi innamorerete.

 

Franck Provost suggerisce due chignon alti dagli stili opposti. Il primo è realizzato su capelli wet, effetto bagnato, liscissimi e legati in una coda di cavallo altissima. Le lunghezze poi si arrotolano in modo da creare una forma quasi conica. Fate attenzione a nascondere bene l’elastico con i capelli e fissate con le forcine.

Il secondo chignon ha invece uno stile più sbarazzino e scompigliato. La base di partenza è sempre la coda di cavallo altissima. Le lunghezze poi si acconciano in una treccia a spina di pesce molto lenta e soffice da fissare alla nuca con le forcine.

Infine Iolanda Aberasturi ci propone un look da collegiale in cui i capelli mossi e scompigliati sono arrotolati in due chignon alti e spettinati. La riga al centro obliqua e la texture soffice dei ricci contribuscono a creare l’effetto manga girl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>