Tendenze per il colore dei capelli 2011: è ora di novità

di Anna Cantarella 5

Per la nuova stagione tra la fine del 2010 ed il 2011 i parrucchieri sono generosi di proposte per ogni donna che voglia rinnovare il proprio aspetto con colori nuovi e ricchi di fascino. Se cambiare il taglio dei vostri capelli vi spaventa, ma avete voglia di dare un tocco diverso al vostro look, puntate su una nuova colorazione per capelli. Le tendenze del 2011 sono tante e originali, le tinte alla moda vivaci e un pò eccentriche. Naturale è la parola d’ordine di questo periodo, non solo per i tagli di capelli e le acconciature, ma anche per i colori.


Può essere bellissimo ravvivare il proprio colore castano con pigmenti naturali o prodotti riflessanti in modo da poter ottenere capelli splendenti e luminosi con un colore multisfaccettato. Uno splendido color mogano può essere perfetto per chi ha la pelle chiara e capelli lunghi e ondulati, portati con un taglio sfilato. Si tratta di un colore bello ed elegante, molto adatto alle stagioni più fredde. Per chi ha i capelli chiari si possono trovare tante nuances dal biondo cenere al biondo dorato, con tonalità naturali e riflessi bellissimi per mettere in risalto la luminosità dei capelli e la radiosità del volto.

Per un taglio corto e sbarazzino è sempre bello osare. Potete farlo con un biondo platino, elegante e sexy e sempre molto moderno, adatto a chi ama rinnovarsi in continuazione. L’unica difficoltà sta nella cura, la ricrescita, anche minima, infatti è vietata. E’ una colorazione impegnativa, ma ricca di charme: se non siete sicure di poterla mantenere alla perfezione fatevi seguire dal parrucchiere. Vietato sgarrare. Oppure potete optare per un nero/blu che servirà ad esaltare ad esempio un taglio corto come un caschetto asimmetrico. Attenzione però al colorito della vostra pelle. Se avete la carnagione troppo chiara il nero rischia di appesantirvi troppo.

Il must indiscutibile di qualsiasi colore per capelli deve essere comunque la qualità del prodotto, in modo che il capello possa essere rispettato, nutrito e arricchito, con evidenti risultati di luminosità e morbidezza. Infine, se proprio non volete abbandonare il classico castano, ravvivatelo con qualche punto luce rosso o addirittura viola: manterrete l’eleganza di sempre arricchita da un tocco di originalità.

 

Photo Credits|Pourfemme

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>